Ti Lascio una Canzone, vincono tutti con Il Mio Canto Libero. Battuta La Corrida

Ti lascio Una Canzone, condotto da Antonella Clerici su RaiUno, è stato vinto da tutti i piccoli protagonisti che hanno cantato in coro Il Mio Canto Libero

da , il

    Monica Hill, corista a Ti Lascio Una Canzone

    Si è svolta ieri sera la finalissima di Ti Lascio una Canzone, l’atipico varietà di RaiUno condotto da Antonella Clerici. Il pubblico ha premiato l’esibizione corale de Il Mio Canto Libero di Lucio Battisti, mostrando così il proprio affetto per tutti i piccoli protagonisti e per la trasmissione, che vince su La Corrida, finora leader indiscussa del sabato sera. Sabato prossimo grande festa, in attesa dell’arrivo, il 10 maggio, di Caterina Balivo con Dimmi la Verità. Una curiosità: ricordate Monica Hill, rivelazione del primo Amici? E’ una delle coriste dell’orchestra di De Amicis.

    Risultato storico quello registrato da Ti Lascio Una Canzone, che ieri sera ha superato La Corrida: 30,40% di share e 5.634.000 spettatori per Antonella Clerici e i suoi piccoli fenomeni, mentre Gerry Scotti e i suoi dilettanti hanno raccolto il 25,24% di share con 4.885.000 spettatori.

    Nonostante la trasmissione abbia guadagnato un sabato grazie al grande e inatteso successo di critica e di pubblico, ieri sera la gara tra alcune delle più belle canzoni italiane interpretate dai piccoli e talentuosissimi partecipanti ha vissuto la sua finalissima. Dopo la consueta gara tra i nuovi brani, per la quale ha trionfato Il Mio Canto Libero cantata da tutti i ragazzi, si è rapidamente aperto un televoto tra le quattro canzoni finaliste di puntata. Tra queste ben due interpretate dall’incredibile Simona Collura e una affidata alla voce di Gabriele Tufi, diventato subito il beniamino delle piccole fans a casa. In effetti il ragazzo ricorda nei lineamenti e nelle espressioni il Mathieu di Il Tempo delle Mele, film cult per le adolescenti anni ’80. Rivediamo però le esibizioni finaliste, in cui i piccoli cantanti hanno duettato con gli interpreti dei brani, laddove ovviamente possibile.

    Caruso – Simona Collura e Lucio Dalla

    Perdere l’amore – Gabriele Tufi e Massimo Ranieri

    Cu ‘mme – Simona Collura e Sal Da Vinci

    Il Mio Canto Libero

    Il risultato finale del televoto, che ha premiato tutti i bravissimi interpreti formalmente non in gara tra loro, ha però evidenziato non solo come non siano state le canzoni al centro della trasmissione ma anche come abbia prevalso la sorprendente bravura di tutti i piccoli protagonisti, di età compresa tra i 9 e i 16 anni. Certo tra loro c’è già qualcuno che avrebbe potuto partecipare alle selezioni per XFactor, sbaragliando – a nostro avviso – ogni possibile concorrente, ma segnalarne solo uno per bravura, voce, intepretazione, presenza scenica, musicalità etc etc è davvero impossibile. Ernesto Schinella si è guadagnato da Claudio Cecchetto, in giuria, i complimenti e gli auguri per un sicuro futuro non solo come cantante ma anche come personaggio televisivo. La sua faccia sbarazzina e la sua coinvolgente simpatia hanno fatto sì che venisse prontamente “messo in mezzo” dagli autori. Rivediamo il siparietto con Antonella Clerici e la sua maestra.

    In ogni caso incoronare un solo vincitore non sarebbe possibile. Tutti bravissimi, dalla doppiamente finalista Simona Collura all’avvolgente Andrea Faustini, per molti erede del compianto Alex Baroni cui due settimane fa, nell’anniversario della scomparsa, dedicò Cambiare; dalla sempre sorridente Caterina Frola alla potente e intensa Serena Rizzetto, senza dimenticare tutti gli altri, Pasqualino Greco (sempre in prima fila per raccogliere i premi), Giovanna Ferrara, Giuliana Danzè, Daniele Coletta, Milena Scano, Luigi Dragone, Stefano Colazzo, Manuela Rinaldi, Laura Adriani, Ilaria Mongiovì, Vincenzo Civita, Teresa Chironna, Giulia D’Andrea, Beatrice Belvisi, Maria Luce Gambone cui va aggiunta un’altra bravissima cantante di cui ci è colpevolmente sfuggito il cognome, Enza, che ha duettato con Ivana Spagna.

    Tutti i numerosi partecipanti (di cui manca una lista completa nel sito della trasmissione, per cui chiediamo aiuto ai tanti fans che hanno lasciato sul nostro sito commenti ed apprezzamenti) hanno poi festeggiato la comune vittoria con Gino Paoli, giunto sul palco per regalare ai protagonisti e al pubblico la sua bellissima Ti Lascio Una Canzone, che ha dato il titolo alla trasmissione. Rivediamo la sua esibizione nel video in basso.

    Tante lacrime, tanta commozione per tutti i partecipanti, per gli ospiti seduti in giuria, su tutti Barbara De Rossi e Claudio Cecchetto, membri fissi della giuria, cui si sono aggiunti, tra gli altri, nelle quattro sere Anna Tatangelo, Ivana Spagna, Gigi D’Alessio, Martina Colombari, Massimiliano Rosolino. Tanti anche gli ospiti nazionali ed internazionali da Liza Minnelli a Paul Anka e Dionne Warwick, ma anche Ornella Vanoni, Ron, Michele Zarrillo, Fausto Leali: insomma un parterre di tutto rispetto. Rivediamo in basso la splendida Dionne Warwick accompagnata da tre piccoli cantanti.

    Sabato prossimo, dunque, gran finale con una bella festa adatta a celebrare il successo della trasmissione prodotta da RaiUno in collaborazione con la Ballandi Entertainment. Un programma che ha saputo trasmettere intensità, talento, emozioni sia al pubblico a casa che alla folta platea del Teatro Ariston, mai così allegro e coinvolto. Persino Fabrizio Del Noce ha trascorso più tempo in piedi, per le numerose standing ovation, che compostamente seduto sulla sua poltroncina in prima fila, battendo le mani e sventolando i gadget luminosi a mo’ di accendino, mentre Paolo De Andreis, capostruttura di RaiUno, cantava a squarciagola.

    Chissà cosa avrà pensato Monica Hill, una delle voci migliori di Amici, che ha partecipato alla prima edizione del programma rinunciando a un contratto discografico da solista, dall’alto della balconata riservata alle coriste.