Three Rivers, la prima e unica stagione su Rai Due

prende il via stasera in prima visione assoluta su Rai Due la prima e unica stagione di Three Rivers, serie tv medica della CBS con Alex O'Loughlin

da , il

    Debutta questa sera su Rai Due la prima e unica stagione di Three Rivers, inedito e sfortunato medical drama con Alex O’Loughlin, affascinante attore australiano già protagonista della serie fantasy/horror flop sui vampiri Moonlight (durata solo 16 episodi) e di Hawaii Five-0, remake del celebre e omonimo telefilm degli anni 70-80 attualmente in onda in seconda serata nella domenica di Rai Due.

    La prima e unica stagione di Three Rivers andrà in onda in prima visione assoluta ogni venerdì alle 22.40 su Rai Due, subito dopo NCIS Los Angeles e Blue Bloods, a partire da stasera.

    L’inedita serie medica creata da Carol Barbee (già dietro Jericho), cancellata dopo appena 13 episodi dal network CBS a causa dei bassi ascolti (media di 7 milioni e mezzo di telespettatori), è incentrata sul delicato tema della donazione degli organi analizzato dal punto di vista della famiglia del donatore, del ricevente e dei chirurghi e narrato non solo sul lato professionale ma anche su quello emozionale. Le vicende seguite in Three Rivers sono quelle di una equipe di paramedici e chirurghi del centro trapianti di Pittsburgh guidata da Andy Yablonski (Alex O’Loughlin, The Shield, Moonlight, Hawaii Five-0), brillante e ironico dottore workaholic popolare tra i colleghi per la sua personalità e il suo sarcasmo.

    Nel cast anche la ribelle dottoressa Miranda Foster (Katherine Moennig), che deve fare i conti con la grande popolarità medica del defunto padre; l’affascinante chirurgo rubacuori David Lee (Daniel Henney); l’inesperto Ryan Abbott (Christopher J. Hanke), il nuovo coordinatore del trasporto di organi dal donatore al paziente; e Pam Acosta (Justina Machado), assistente di Andy nonché sua migliore amica.

    L’appuntamento con i tredici episodi di Three Rivers è da stasera per tutti i venerdì alle 22.40 su Rai Due.