Thomas Gibson in Criminal Minds altri 2 anni, 5 attori per sostituire Chris Meloni in SVU 13

Thomas Gibson ha firmato per rimanere altri due anni in Criminal Minds; NBC e Dick Wolf stanno invece cercando il sostituto di Chris Meloni per Law & Order SVU 13 provinando Rhys Coiro, Danny Pino, David Conrad, Kevin Alejandro e Michael Raymond-James

da , il

    Thomas Gibson ci sarà nella settima stagione di Criminal Minds, l’attore e la produzione hanno trovato l’accordo a sole due settimane dalla partenza della produzione del procedurale di CBS e secondo quanto riportato da Deadline si tratta di un contratto medio alto a sette cifre più bonus vari e sostanziosi; in cambio di quello che è un raddoppio di stipendio, Gibson ha accettato di firmare per due anni.

    Nella settima stagione di Criminal Minds si torna al cast originario, dopo i ritorni di Paget Brewster e A.J. Cook, il rinnovo di Shemar Moore e Thomas Gibson e le conferme di Joe Mantegna, Matthew Gray Gubler e Kristen Vangsness, la serie tornerà ad avere tutti i protagonisti del post Mandy Patinkin. Nonostante il mancato rinnovo avesse creato qualche problema agli sceneggiatori che non sapevano se ‘Hotch’ ci sarebbe stato o meno, l’attore si è sempre comportato con estrema professionalità, e anche durante le trattative con CBS, CBS Studios e ABC Studios ha presenziato ai LA Screenings, al Monte Carlo TV festival e a un tour promozionale a Londra.

    Per un attore che torna, cinque che sono in ballo per un posto da detective in Law & Order: SVU, dopo l’addio di Chris Meloni NBC e Dick Wolf hanno scelto una cinquina di attori tra cui cercare il sostituto di Elliot “El” Stabler: trattasi di Rhys Coiro (Entourage), Danny Pino (Cold Case), David Conrad (Ghost Whisperer), Kevin Alejandro (True Blood, Southland) e Michael Raymond-James (Terriers) – questi ultimi due già apparsi in SVU.

    Secondo Deadline, i cinque sono saliti sul primo aereo disponibile e sono volati a New York perché dovranno recitare a fianco di Mariska Hargitay: l’obiettivo di Bob Greenblatt è quello di mantenere fresco un vecchio franchise, anche alla luce della decisione di Meloni di uscire e della Hargitay, che ha recentemente adottato una bambina, di lavorare di meno nella seconda parte della prossima stagione di SVU (la tredicesima). Dopo aver puntato su Jennifer Love Hewitt (ipotesi tramontata), pare che NBC e Wolf abbiano scelto di rimpiazzare i due volti storici di Benson e Stabler con due new entry giovani, così da allungare la vita della celebre serie.