The Walking Dead, online il preair e i promo italiani

Il preair di The Walking Dead, un video di qualità non eccelsa ma che assai promette bene, è disponibile online sui circuiti di BitTorrent e similari

da , il

    Il preair di The Walking Dead, un video di qualità non eccelsa ma che promette bene, è disponibile online sui circuiti di BitTorrent e similari: l’episodio – oltre un’ora di durata – non debutterà ufficialmente prima di un paio di settimane, ma chissà come (…) è finito sui siti web dedicati al download più o meno illegale diventando in breve uno dei file più scaricati.

    Altro che “video non destinato al pubblico che non va messo su siti web e che è esclusivamente per una visione privata”, come si legge nei primi secondi dui visione: i primi 67 minuti del pilota di The Walking Dead – attesissima miniserie di sei episodi (per ora) che debutterà a breve su AMC – sono disponibili a chiunque abbia la pazienza di aspettare una mezz’oretta circa per vederselo sul proprio pc.

    Scritta e prodotta da Frank Darabont – anche regista del pilot – The Walking Dead è basato sulle omonime tavole di Robert Kirkman (che nel 2011 diventeranno anche una trilogia di romanzi grazie al lavoro di Kirkman con Jay Bonansing) con protagonisti un gruppo di sopravvissuti ad un’apocalisse che ha lasciato un mondo di zombie; il gruppo – guidato da un ufficiale di polizia, Rick Grimes (interpretato da Andrew Lincoln) – cerca un posto sicuro dove vivere. Il fumetto – e la serie tv – esplora le difficoltà di vivere in un posto popolato da zombie che attaccano i sopravvissuti, e i conflitti che a volte scoppiano tra i sopravvissuti anche a dispetto della necessità di stare uniti per sopravvivere.

    Non è la prima volta che le reti – ufficialmente contro il download illegale – fanno circolare preair, di solito sono le tv via cavo (Showtime non manca mai di omaggiare i fan con le premiere non ufficiali di Dexter, Weeds e Californication), ma ultimamente anche i grandi network (Chuck per NBC e No Ordinary Family per ABC – che già nel 2007 fece circolare il pilot di Pushing Daisies).

    Ufficialmente AMC non commenta la cosa, ma non è difficile immaginare che sia contenta di tutta la pubblicità “aggratis” e del fatto che grazie al preair ci saranno telespettatori che, dubbiosi, potrebbero avvicinarsi alla serie (che oltre a Lincoln vede protagonisti anche Jon Bernthal, Sarah Wayne Callies, Laurie Holden ed Emma Bell): e se il debutto americano di The Walking Dead è previsto per il 31 ottobre, in Italia dovremo aspettare solo fino al 1 novembre, quando TWD debutterà su Fox (canale 110 di Sky).