The Walking Dead, arriva il gioco su Facebook. Robert Kirkman parla del finale della seconda stagione

The Walking Dead, arriva il gioco su Facebook

da , il

    Se siete fan di facebook e di The Walking Dead non potete perdervi The Walking Dead Social Game, gioco free per Facebook realizzato dalla Eyes Wide Games in stile Farmville: i giocatori potranno immedesimarsi nei personaggi (le cui avventure saranno ispirate non tanto ai fumetti quanto alla serie tv) che dovranno compiere missioni anti-erranti (quando saranno offline saranno i loro amici a doverli proteggere). L’uscita del gioco è prevista per gli inizi di aprile e per avere tutte le ultime news in merito è possibile collegarsi alla pagina fb creata per l’occasione. E intanto il creatore Robert Kirkman lascia intendere ai fan che … (attenzione agli spoiler, giganti!)…

    Che The Walking Dead fosse una serie ad alto rischio di morte era una cosa che ci aspettavamo, e lo stesso Robert Kirkman l’ha ricordata più volte: ‘In show come The Walking Dead, la morte è una cosa che non puoi evitare, visto che ci sono degli zombie, la gente deve morire’, aveva detto l’autore. Ebbene, dopo Dale (Jeffrey DeMunn), nell’ultima puntata andata in onda è morto anche Shane (Jon Bernthal, ufficialmente entrato nel cast di LA Noir), la cui dipartita è stata definita da Kirkman ‘un momento chiave nella vita della serie‘.

    Secondo quanto rivelato da Kirkman, ‘questa cosa sarà un evento destabilizzante per il gruppo, avrà riflessi sulla terza e quarta stagione e anche oltre. La fine di questo episodio avrà conseguenze sul ruolo di Rick (Andrew Lincoln) come leader, sulla sua personalità e sulle sue azioni, e più in geneale su tutto quello che riguarda Rick e il gruppo nel resto dello show‘.

    Come già avevamo visto nella midseason premiere ed episodi successivi, Rick è cambiato, ‘vedrete un Rick diverso – ha detto Kirkman – portarlo a questo livello di violenza e fargli toccare con mano cosa è necessario fare per sopravvivere, fargli uccidere il suo migliore amico per proteggere moglie e figlio… è qualcosa che peserà su di lui, vedrete un Rick trasformato negli episodi a venire‘.

    E non è detto che le morti in TWD finiscano qui, nell’episodio in onda la settima prossima, season finale della seconda stagione, ‘ci sarà un certo cast all’inizio dell’episodio che non sarà uguale a quello della fine dell’episodio: penso che perderemo altri personaggi lungo il cammino, e le cose cambieranno piuttosto drasticamente prima della fine dell’episodio. Sarà – ha concluso Kirkman – una puntata pazzesca‘.