The Voice of Italy: Morandi, Kekko, Marlene Kuntz e Mario Biondi consulenti dei giudici

The Voice of Italy: Morandi, Kekko, Marlene Kuntz e Mario Biondi consulenti dei giudici

The Voice of Italy, novità per lo show in partenza il 7 marzo su Rai 2

    The Voice of Italy, Gianni Morandi fra i consulenti dello show

    The Voice of Italy arriverà su Rai 2 giovedì 7 marzo, il nuovo talent show musicale è uno dei fiori all’occhiello del nuovo palinsesto della rete. Mentre in Francia l’edizione locale viene usata per eleggere il papa nell’ironico The Pope – La plus belle foi (Il papa – la fede più bella), Rai 2 si prepara a ospitare un programma che potrebbe rilanciare il suo palinsesto. Il programma condotto da Fabio Troiano potrà contare sulla partecipazione anche di grandi nomi della musica nostrana, confermata la presenza di Gianni Morandi e il frontman dei terzi classificati all’ultimo Festival di Sanremo i Modà.

    Sia Morandi che Francesco Silvestre (per tutti Kekko) saranno fra i consulenti dei quattro giudici di The Voice of Italy. A completare il quartetto: Mario Biondi (dovrebbe essere affiancato a Noemi) e i Marlene Kuntz, a giudicare dalle scelte i produttori vogliono attirare il pubblico più diversificato. E sarebbe già pronto per il salto da Rai 2 a Rai 1, uno dei desideri del direttore di rete Giancarlo Leone. Mario Biondi affiancherà Noemi, mentre Gianni Morandi sarà il supporter della Raffa nazionale. Ricordiamo che nella versione spagnola del reality, i due ruoli erano ricoperti da Tiziano Ferro e Nek. I consulenti sono importanti ai fini della seconda fase di The Voice of Italy: quando gli aspiranti cantanti eseguono il brano una seconda volta dopo essere stati selezionati alla “cieca”.
    Articolo aggiornato a cura ChiaraL il 26 febbraio 2013

    The Voice Italia: confermati i quattro giudici della prima edizione
    The Voice Italia: scelti i quattro giudici della prima edizione fra loro anche Noemi

    Prime conferme per The Voice Italia, il talent show che inizierà il 7 marzo su Rai 2 inizia a prendere forma. Noemi, Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante e Piero Pelù sono i quattro giudici confermati della prima edizione italiana del programma televisivo ideato dal papà del Grande Fratello. Lo ha rivelato il settimanale Chi. Mentre sono stati confermati i nomi dei giurati ancora non ci sono conferme per il presentatore televisivo, ma si fanno i nomi di Fabio Troiano e Francesco Facchinetti.

    Per Fabio Troiano, “Ghiro” in RIS – Delitti imperfetti, si tratterebbe della prima conduzione, mentre Francesco Facchinetti ha già presentato le prime due edizioni di X Factor e il fallimentare Star Academy, tutti e tre su Rai 2. Quanto alla data di The Voice Italia andrà in onda dopo il festival di Sanremo per non saturare il palinsesto della Rai di musica. Quanto a Pelù fino a qualche anno fa sosteneva che i talent show fossero “falsi” evidentemente ha cambiato idea. I quattro giurati sono tutti e quattro alle prime armi nelle vesti di giurati di un talent show musicale, secondo voi saranno all’altezza del loro compito?
    Articolo originale il 19 dicembre del 2012 a cura di ChiaraL

    The Voice Italia: Raffaella Carrà tra i giudici e Mario Fargetta conduttore?

    The Voice Italia, Raffaella Carra giudice del talent show

    The Voice Italia inizia a prendere vita, pare che tra i quattro giudici ci sarà Raffaella Carrà, mentre, secondo alcune indiscrezioni, il presentatore sarà il dj Mario Fargetta.

    Il talent show che continua a raccogliere consensi in vari Paesi del mondo presto avrà una versione italiana. Se ne parla da quasi un anno, ma solo adesso si sa che The Voice Italia dovrebbe approdare su Rai 2 a febbraio. Già negli ultimi mesi è in corso un totonomi sia per quanto riguarda il presentatore, sia per i giudici. Pare certo che Raffaella Carrà sarà uno dei quattro giudici – che vi ricordiamo assistono alla prova dando le spalle al cantante e sentendo solo la sua “voce” – del talent show. Mentre il conduttore di The Voice, secondo alcune indiscrezioni di Chi, sarà il dj e produttore Mario Fargetta, compagno di Federica Panicucci.

    The Voice Italia, dunque, vedrà la luce nel 2013 dopo tanti rinvii e rivedremo in TV anche la regina Raffaella Carrà. In un primo momento, Gian Marco Mazzi e Lucio Presta avevano contattato anche Gianni Morandi, mattatore delle ultime due edizioni del Festival di Sanremo. Il ragazzo di Monghidoro ha affermato che per un po’ vuole accantonare la sua carriera televisiva e dedicarsi a un nuovo album. Al momento Mazzi e Presta stanno contattando molti artisti italiani per ricoprire il ruolo di giudice in The Voice e chissà se non rivedremo Tiziano Ferro e Nek reduci dal successo di La Voz, dell’edizione spagnola del talent show. Anche se per un ruolo “minore”, quello di The Voice rappresenta il graditissimo ritorno in TV di Raffaella Carrà a cinque anni da Amore e dopo il successo dell’edizione italiana di Eurovision del 2010.

    Oltre a quello di Raffaella Carrà sembra certo anche il nome di Mario Fargetta: il dj dovrebbe essere il presentatore di The Voice Italia. Prima di lui Rai 2 aveva pensato a Francesco Facchinetti (presentatore del flop Star Academy) e di Guglielmo Scilla. Secondo Chi, Mazzi e Presta avrebbero scelto Mario Fargetta, un curriculum invidiabile come produttore e presentatore radiofonico. The Voice Italia dovrebbe arrivare a fine febbraio su Rai 2, dopo il conduttore e un giudice di eccezione manca ancora la data di emissione del talent show creato dal papà del Grande Fratello.
    Articolo originale a cura di ChiaraL pubblicato il 9 novembre del 2012

    1079

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Raffaella CarràRai 2Talent Show

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI