The Voice of Italy 2014, prima Battle: i cantanti ammessi ai Knockout

The Voice of Italy 2014, prima Battle: i cantanti ammessi ai Knockout

A The Voice of Italy 2014 la prima battle dimezza il numero dei concorrenti, ma c'è anche qualche ripescaggio

da in Rai 2, Talent Show, The Voice of Italy
Ultimo aggiornamento:
    Suor Cristina vince la Battle di The Voice

    Chiusa la fase delle Blind Audition, a The Voice of Italy 2014 è l’ora della prima battle. I componenti di ogni squadra si sfidano a coppie portando sul palco (o sul ring) lo stesso brano, sotto lo sguardo attento del proprio giudice. Toccherà proprio al coach di turno decidere chi passerà il turno e accederà ai knockout.

    La novità di questa edizione è data dallo ‘Steal’, l’opzione con cui un giudice potrà ‘rubare’ il concorrente eliminato da un suo collega e inserirlo nella propria squadra. Ogni coach può ricorrere a questo meccanismo speciale solo due volte in tutto.

    Per allenare i propri ragazzi con le battle, i quattro giudici si sono fatti aiutare da alcuni collaboratori d’eccezione: Raffaella Carrà ha chiamato l’ex collega Riccardo Cocciante, J-Ax ha convocato Elio e le Storie Tese, Noemi è stata affiancata da Frankie hi-nrg e Piero Pelù da Loredana Bertè. Gli insegnati speciali sono stati alquanto severi con gli allievi, ma i risultati poi si sono visti. La prima battle di The Voice of Italy 2 ha regalato uno spettacolo nel vero senso della parola, con duelli musicali assolutamente avvincenti ed emozionanti.

    Vediamo allora quali sono stati i responsi della puntata del 16 aprile 2014 di The Voice of Italy 2014, con la prima battle conlusa.

    Per il Team Pelù passano: Andrea Azzurra Gullotta, Esther Oluloro, Claudia Megrè, Federica Bensi.

    Nel Team Noemi proseguono la gara: Gianna Chillà, Andrea Manchiero, Gianmarco Dottori, Claudia Coticelli.

    Il Team Carrà salva: Tommaso Pini, Simone Di Benedetto, Giuseppe Maggioni, Federica Buda.

    Nel Team J-Ax avanzano: Debora Patrimia detta Debby Lou, Suor Cristina, Pietro Napolano, Dylan Magon.

    Pelù ruba Giulia Dagani a J-Ax, la Raffaella nazionale scippa Luna Palumbo a J-Ax, Noemi strappa Paola Bivona a Pelù e J-Ax porta via Benedetta Giovagnini allo stesso Pelù.

    Non c’erano dubbi sul passaggio di Suor Cristina, sempre più protagonista di questa edizione del talent show di RaiDue. La fama della religiosa si sta espandendo a macchia d’olio e la concorrente è ormai a tutti gli effetti un personaggio mediatico. La produzione non ci prova nemmeno a nascondere il favoritismo nei suoi confronti e qualcuno degli altri partecipanti ha giustamente cominciato a lamentarsi. Perché non fornire a tutti lo stesso livello di pubblicità e supporto promozionale?

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai 2Talent ShowThe Voice of Italy