The Voice of Italy 2014 – la finale: vince Suor Cristina

Suor Cristina Scuccia vince The Voice of Italy 2014

da , il

    Suor Cristina Scuccia vince The Voice of Italy 2014. La concorrente del team J-Ax, già favorita sin dalle Blind Auditions del talent show di Rai Due e diventata famosa in tutto il mondo grazie alla sua interpretazione di ‘No One’ di Alicia Keys, si è aggiudicata il primo posto della seconda edizione di The Voice. Dopo una dura lotta con gli altri tre finalisti, Giorgia Pino, Tommaso Pini e Giacomo Voli, il pubblico ha deciso tramite televoto chi fosse l’ugola d’oro meritevole della vittoria.

    E’ tutto pronto per la finalissima di The Voice of Italy 2014, in onda con la puntata del 5 giugno 2014. Siamo ormai alla resa dei conti, con quattro concorrenti pronti a dare il tutto per tutto pur di accaparrarsi la vittoria finale. Sorprese ed emozioni non mancheranno, fino all’attesissima proclamazione: chi trionferà?

    Sono Tommaso Pini (Team Carrà), Giacomo Voli (Team Pelù), Giorgia Pino (Team Noemi) e Suor Cristina (Team J-Ax) i quattro finalisti chiamati a darsi battaglia.

    Nell’ultima serata live del talent show, i concorrenti rimasti saranno impegnati in una molteplicità di esibizioni. I cantanti eseguiranno infatti delle performance da soli, ma duetteranno anche con i propri coach e accompagneranno a loro volta i grandi ospiti della puntata. A tal proposito, il programma di oggi prevede la partecipazione di due band che stanno conquistando il cuore dei più giovani, gli australiani 5 Seconds of Summer e i britannici Clean Bandit.

    I finalisti, inoltre, porteranno in scena anche il loro inedito, che avranno modo di presentare per la prima volta.

    I telespettatori a casa saranno chiamati come sempre a esprimere le proprie preferenze tramite televoto e saranno loro a stabilire chi verrà incoronato ‘The Voice’ di questa seconda edizione. I pronostici sono tutti a favore di Suor Cristina, ma potrebbe verificarsi anche qualche sorpresa dell’ultima ora. Chi si aggiudicherà la vittoria? L’unico modo per saperlo è sintonizzandosi su RaiDue a partire dalle 21:10 o, in alternativa, seguendo il live della serata qui con noi. A più tardi!

    Live della finale di The Voice of Italy 2014

    Ore 21:18 – Si comincia con la presentazione di Federico Russo e Valentina Correani. I quattro finalisti entrano scortati dai rispettivi coach. J-Ax ha pizzetto, giacca, cravatta, bastone e bombetta.

    Si parte subito fortissimo con i primi ospiti della serata, i Clean Bandit con ‘Rather Be’, rigorosamente dal vivo. I finalisti fanno la loro parte di spalla canora.

    Ore 21:35 - ‘La vendetta è un piatto che va servito freddo’ recita Noemi prima di mettere a segno la propria. Dopo che J-Ax ha dato in pasto a tutta Italia il suo numero di telefono, la cantante ha atteso ben sette giorni per fargliela pagare. Il risultato lo potete vedere qui sotto (con la complicità della mamma del rapper).

    La Carrà commenta: ‘Hai delle gambe pazzesche!’

    Ore 21:44 - E’ il Team Noemi ad aprire a tutti gli effetti la finale. La più giovane del gruppo, Giorgia Pino, si esibisce con ‘I try’ di Macy Gray.

    Dopo di lei è il turno di Tommaso Pini, Team Carrà, che porta in scena ‘Smooth Criminal’. Il pezzo gli è praticamente cucito addosso, grazie all’abbondanza di falsetti.

    Terza performance è quella di Suor Cristina, a cui J-Ax ha affidato ‘Life is beautiful’ tratta dalla colonna sonora de ‘La vita è bella’ di Benigni.

    Chiude il quartetto Giacomo Voli del Team Pelù, che propone ‘Nessun dorma’ in chiave rock.

    Ore 22:05 - Mentre il conduttore invita tutta Italia a televotare, iniziano i duetti. Le prime sono Noemi e Giorgia Pino sulle note di ‘Ain’t no Mountain High Enough’ di Marvin Gaye. Seguono la Carrà e Tommaso Pini con ‘It’s raining men’. Scelta peculiare.

    J-Ax e Suor Cristina si scatenano con ‘Gli anni’ di Max Pezzali e l’ex Articolo 31 ha modo di apportare dei cambiamenti al brano, ovviamente rappando. J-Ax dedica una strofa a ciascuno dei suoi colleghi, oltre che alla propria pupilla.

    L’accoppiata rock Piero Pelù-Giacomo Voli sceglie una rivisitazione di ‘Stairway to Heaven’ dei Led Zeppelin per il suo duetto. J-Ax commenta: ‘Tutti i rocker italiani hanno pianto lacrime al mascara stasera’.

    Ore 22:30 - Salgono sul palco gli altri ospiti internazionali, i 5 Seconds of Summer, che sgambettano cantando la loro ‘Don’t stop’. Federico Russo assicura che Milano è imbottigliata nel traffico a causa della loro presenza e avverte tutti di non chiamarli boy band. Loro saranno anche giovanissimi, ma sono dei veri rocker.

    Ore 22:46 - Giorgia Pino presenta per la prima volta il suo inedito, ‘Se davvero vuoi’. Noemi ha curato personalmente il sound e dice che il testo parla della concorrente, che deve battersi e mettersi in gioco.

    ‘La perfezione non c’è’ è l’inedito presentato da Tommaso Pini, sotto gli occhi luccicanti della Raffa.

    Ore 23:08 - L’inedito di Suor Cristina si chiama ‘Lungo la riva’ ed è stato scritto da Neffa. Piero Pelù ha donato a Giacomo Voli un proprio pezzo, intitolato ‘Rimedio’.

    Ore 23:25 - Primo verdetto della serata. Il pubblico ha deciso che proseguono la gara Tommaso Pini, Suor Cristina e Giacomo Voli. L’eliminata è quindi Giorgia Pino, ma Noemi la incoraggia così: ‘Io non ho vinto nessun talent, eppure sono ancora qui’.

    I tre finalisti rimasti si esibiscono con il brano che ha fatto passare loro le Blind Audition: Tommaso Pini canta ‘Summertime sadness’, Suor Cristina ripropone ‘No one’ di Alicia Keys, Giacomo Voli interpreta ‘Rock and roll’ dei Led Zeppelin.

    Ore 23:48 - Momento storico sul palco: Piero Pelù e J-Ax duettano insieme sulle note di ‘Spirito libero’ dei Litfiba, trascinando in mezzo anche Federico Russo.

    Ore 23:59 - E’ l’ora del secondo verdetto, un altro concorrente sta per lasciare la competizione. Proseguono la gara Suor Cristina (nessuno aveva il minimo dubbio) e Giacomo Voli. Avrei scommesso tutto su Tommaso Pini, e avrei perso. Il pupillo di Raffaella Carrà lascia la gara.

    Ore 00:07 - Inizia l’ultima sfida e Federico Russo apre per l’ultima volta il televoto. I due concorrenti sopravvissuti si esibiscono con il brano che ha meglio rappresentato il loro percorso durante i Live: Suor Cristina torna in scena con ‘What a feeling’, Giacomo Voli intona ‘Vivere il mio tempo’ dei Litfiba. E’ una serata ricca di omaggi per Pelù.

    Nell’attesa di scoprire il nome del vincitore, c’è tempo per far cantare a Noemi il suo nuovo singolo, ‘Don’t get me wrong’.

    Ore 00:28 - Dopo l’ultimo blocco pubblicitario, siamo pronti a scoprire chi è la nuova ‘The Voice’. Valentina Correani, nel frattempo, dà il resoconto del boom di tweet registrati.

    Suor Cristina e Giacomo Voli sono pronti a ricevere il verdetto finale, ma non prima che i coach si lancino nei ringraziamenti di rito.

    Federico Russo apre la busta: vince The Voice of Italy 2014 Suor Cristina Scuccia! Nessuna sorpresa finale, la religiosa ha sbaragliato la concorrenza e conquistato il primo gradino del podio. Il Team J-Ax ottiene la vittoria col 62% dei voti e Suor Cristina porta a casa, oltre al titolo, un contratto discografico con la Universal.

    Il coach si augura che la trionfatrice possa portare davvero un messaggio importante nel mondo della musica: ‘Ciao sorella, lo zio ti ha portata fin qui!’.

    In chiusura, Cristina prende in mano la situazione e recita un Padre Nostro in diretta tv, tra le perplessità generali. Un saluto anomalo per un personaggio decisamente fuori dagli schemi.