The Voice of Italy 2014: J-Ax nuovo giudice al posto di Riccardo Cocciante

The Voice of Italy 2014: J-Ax nuovo giudice al posto di Riccardo Cocciante

J-Ax

Sembra finalmente conclusa la ricerca del nuovo giudice di The Voice 2014 dopo l’addio di Riccardo Cocciante. Come anticipato da TVBlog, sarà il rapper ed ex frontman degli Articolo 31, J-Ax, ad occupare la poltrona rossa del riccioluto Maestro al fianco di illustri colleghi quali Piero Pelù, Raffaella Carrà e Noemi.

  • J-Ax a The Voice
  • Agli MTV Days
  • Ai tempi degli Articolo 31
  • Al microfono
  • Aria da duro

Anche The Voice of Italy, talent show più giovane in termini di programmazione nel nostro Paese, ha deciso di strizzare l’occhio al genere rap con la scelta di una vera e propria autorità nel campo in Italia. Se X Factor ha dato il via alla tendenza lo scorso anno con Ics, è stato Amici 12 a sdoganare rime e freestyle con la meritatissima vittoria di Moreno Donadoni, peraltro segnalato proprio da J-Ax come svelato qualche tempo fa da Maria De Filippi. Al secolo Alessandro Aleotti, il rapper è attivo sulla scena musicale dai primi anni Novanta con gli Articolo 31, gruppo fondato insieme all’amico Vito Luca Perrini, in arte DJ Jad. Autori di album di grande successo (La messa dei vespiri, Così com’è, Nessuno, Domani smetto) i due dividono le proprie strade nel 2006 per dar vita a progetti da solisti. Da quel momento in poi J-Ax ha continuato ad incidere senza rinunciare ad importanti collaborazioni con illustri colleghi (Pino Daniele, Jovanotti, Marracash, Neffa, tra gli altri) ed un ruolo di giudice in Spit, talent show per rapper in onda su MTV e condotto da Marracash.

Si tratta, dunque, di un curriculum di tutto rispetto che rende più eterogeneo il parterre di giudici di The Voice of Italy 2014 presumibilmente ancora in onda il giovedì da febbraio. Oltre ad un inedito scouting di maghi del freestyle, infatti, anche altri generi continueranno ad avere spazio e chances grazie al pop tutto lustrini e paillettes di Raffaella Carrà, il rock all’italiana dell’inarrestabile Piero Pelù e la rivelazione da talent Noemi. E per un giudice rimediato c’è ancora un posto vacante per il conduttore di The Voice of Italy dopo la defezione di Fabio Troiano. Tra i papabili candidati ritroviamo Savino Zaba, Ivan Olita, Niccolò Torrielli e gli ex veejay Federico Russo e Carlo Pastore. Tutti, proprio come il conduttore di X Factor Alessandro Cattelan, hanno fatto la gavetta tra radio e TV e non sono certo digiuni di musica e telecamere, ma ancora per dire chi avrà la meglio sembra troppo presto.

447

Segui Televisionando

Mer 11/12/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici