The Voice of Italy 2, puntata live del 9 aprile 2014: ultime Blind Audition

The Voice of Italy 2, puntata live del 9 aprile 2014: ultime Blind Audition

Puntata live di The Voice of Italy 2 del 9 aprile 2014: si chiudono le Blind Audition per i quattro coach del talent show

    Si chiudono le Blind Audition nella puntata di The Voice of Italy 2 del 9 aprile 2014, qui con noi in diretta live. I quattro coach completeranno ciascuno la propria squadra, arruolando i combattenti che schiereranno nella fase successiva del talent show, quella delle Battle. Raffaella Carrà è indietro rispetto ai colleghi, perciò stasera dovrà darsi più da fare. Chi si aggiudicherà il talento più forte?

    Ore 23:50 Le Blind Audition terminano qui, appuntamento a mercoledì prossimo con l’inizio delle Battle!

    Valentina Ranalli

    Ore 23:45 La Carrà è alla disperata ricerca dell’ultimo componente della sua squadra. Ne vengono provinati diversi ma nessuno di loro ha quel qualcosa in più che la cantante sta cercando. Serve un’altra Valentina, stavolta mora, per spingere Raffaella a premere quel pulsante, incoraggiata dagli altri tre coach. Ora anche il Team Carrà è al completo, una squadra che lei definisce ‘arcobaleno’.

    Valentina

    Ore 23:40 La diciottenne Valentina canta ‘Warwick Avenue’ di Duffy e strappa il ‘sì’ della Raffa, che la prende sotto la propria ala.

    Andrea Nocera

    Ore 23:30 Il 24enne Andrea Nocera canta ‘Chariot’ accompagnandosi al pianoforte ed è forse questo che lo salva: Noemi schifa la canzone ma riesce ad andare oltre e si gira, seguita poco dopo dalla Carrà. La spunta la rossa e anche il Team Noemi ha occupato tutti i posti a disposizione, prevalentemente con voci black e soul. Ora resta solo la Carrà.

    Viviana

    Ore 23:20 Il tempo stringe e Noemi e la Carrà devono affrettarsi a completare le loro squadre. Viviana prova a convincerle ma nonstante l’opera di convincimento congiunta di J-Ax e Pelù, le due non si girano. In realtà, non l’avrei fatto nemmeno io, è una delle peggiori esibizioni in assoluto.

    Dejanira

    Ore 23:15 Tocca a Dejanira, 29enne di Sarzana. Canta ‘Bring me to life’ e J-Ax ce la mette proprio tutta per convincere Pelù a premere il pulsante. Alla fine l’ex Litfiba cede e la bella Dejanira finisce nel Team Pelù, anch’eso al completo.

    Yousef

    Ore 23:10 Yousef Pellerito canta ‘We found love’ di Rihanna ma sembra Marco Mengoni. Noemi non si fa problemi a dirglielo e tutti quanti decretano che è ‘no’.

    Mariachiara

    Ore 22:55 Mariachiara Castaldi si cimenta con ‘Un’emozione da poco’ sotto gli occhi vigili di J-Ax, che ora si godrà comodamente tutte le esibizioni. Il rapper cerca di convincere i colleghi a dare una chance alla giovane ma non c’è nulla da fare: Mariachiara torna in quel di Frosinone.

    Dylan

    Ore 22:35 Si ripercorre il provino e la storia di Suor Cristina, che abbiamo già capito essere la regina incontrastata di questa edizione.
    La serba Bojana Krunic canta ‘Ordinary People’ di John Legend ma non passa la selezione, non si sa bene perché. Responso positivo invece per il rapper Dylan Magon, che strega tutti e quattro i giudici e raccoglie una pioggia id complimenti. Gli altri ci provano pure, ma non c’è storia: Dylan sceglie il Team J-Ax. A questo punto, la squadra di quest’ultimo è al completo e l’artista non potrà più pigiare il pulsantone rosso.

    Giulia

    Ore 22:30 Giulia canta ‘L’anima vola’ di Elisa ma non riesce a convincere nessuno dei quattro giudici. Dispiacere per loro e tanta delusione per lei.

    Andrea

    Ore 22:20 Da Sanremo a The Voice passando per Rebibbia, almeno a sentire Pelù. Andrea Ori ha tagliato (quasi) tutti i capelli da quando si è esibito all’Ariston, si è riempito di tatuaggi e ha tirato fuori un’anima punk-rock. Canta ‘Highway to Hell’ degli AC/DC e fa l’en plein. Tutti cercano di accaparrarselo ma lui è cresciuto a pane, Guns n Roses, Metallica e Litfiba. Il Team Pelù mette a segno un altro colpo.

    Flavio

    Ore 22:10 E’ il momento di Flavio, 24enne della provincia modenese, che porta ‘Salirò’ di Daniele Silvestri.

    Non è male, ma niente di eccezionale e troppo simile all’originale. J-Ax ha sempre la cosa giusta da dire: ‘Continuavi a dire salirò, salirò, salirò e non hai mantenuto la promessa. Hai fatto la campagna elettorale’. Niente da fare per lui.

    Angela

    Ore 22:05 Scelta insolita per la bionda Angela, che si esibisce con ‘Somebody to love’, in una versione meno potente dell’originale. ‘Per me hai esagerato un po’ verso la fine, come se fossi andata per prendere il miele e ti fosse caduto l’alveare in testa’, commenta J-Ax. A parte questo però le è piaciuta, e ricordiamo che lui odia i Queen (???). L’unica che si gira è Noemi, quindi decisione obbligata per Angela.

    Lorenzo Pagani

    Ore 21:50 Arriva da San Marino e ha 40 anni Lorenzo Pagani, che con il suo stile soul è riuscito a far girare Noemi e la Raffa nazionale. Lui opta per la coach dai capelli di fuoco.

    Benedetta

    Ore 21:45 ‘Possibile che mi giri solo io davanti a questo talento?’. Commenta così Raffaella Carrà al termine dell’esibizione di Benedetta Caretta, 17 anni e una vittoria a Io Canto alle spalle. Pelù e J-Ax erano oggettivamente fuori gara di fronte a un brano di Celine Dion, ma la Carrà è sicurissima che insieme faranno grandi cose.

    Nicolas

    Ore 21:40 Anche per Nicolas Bonazzi arriva un secco ‘no’ ma lui la prende sportivamente. Evidentemente è serata.

    Claudia

    Ore 21:35 E’ il turno di Claudia Megrè, da Napoli con furore e anima rock. Canta (con voce roca) ‘Wish you were here’ e convince la Carrà, J-Ax e Pelù. Lei, fedele alla sua vocazione, si butta tra le braccia del toscano: ‘Ho pescato il jolly sulla ruota di Napoli’.

    Lorenzo

    Ore 21:16 Lorenzo da Massa Carrara arriva con chitarra in mano, ma per lui non si gira nessuno. Il poverino chiede candidamente ‘perché non vi sono piaciuto?’, sorride e augura buona fortuna a chi verrà dopo di lui. E’ bello vedere n po’ di fair play ogni tanto.

    Marco e Sara

    Ore 21:15 Primi contendenti a entrare in scena sono Marco e Sara, coppia nella vita e sul palco. Raffaella Carrà si gira quasi subito, si vede che ha bisogno di reclutare gente. La fanciulla del duo si presenta per entrambi e Piero Pelù commenta così: ‘Si è capito chi porta i pantaloni’. Nessuno degli altri giudici si sono voltati, quindi i piccioncini entrano di diritto nel Team Carrà.

    Federico Russo

    1420