The Voice of Italy 2, puntata live del 26 marzo 2014: la Jalisse passerà?

The Voice of Italy 2, puntata live del 26 marzo 2014: la Jalisse passerà?

La puntata del 26 marzo 2014 di The Voice of Italy 2 vede esibirsi Alessandra Drusian dei Jalisse

da in Rai 2, Talent Show, The Voice of Italy
Ultimo aggiornamento:

    Terzo appuntamento con le Blind Audition nella puntata live del 26 marzo 2014 di The Voice of Italy 2. Dopo il fenomeno di Suor Cristina, che ha dominato le audizioni della settimana scorsa, ora gli occhi sono tutti puntati su Alessandra Drusian dei Jalisse, pronta a rimettersi in gioco e a conquistarsi la fiducia dei giudici. Ce la farà?

    Anche per questa volta è tutto, appuntamento a mercoledì prossimo con la quarta puntata delle Blind Audition!

    Debora

    Ore 23:46 Si chiama Debora, in arte Debby Lou, e ha scelto ‘Black Velvet’ per tentare la sorte. La cantante, che è in un quartetto swing, riesce a convincere al fotofinish sia J-Ax che Noemi. La frizzante Debby decide di andare con il rapper, nonostante la diversità di generi.

    Andrea Manchiero

    Ore 23:40 Si accompagna al pianoforte Andrea Manchiero e canta ‘Anche per te’. Per lui si gira solo ed esclusivamente Noemi, quindi il candidato finisce direttamente nella sua squadra.

    Ore 23:35 Maria Afrodite Di Lucia canta ‘Do what you want’ di Lady Gaga, ma i coach la reputano o troppo bassa nella tonalità o troppo piatta. Sarà per la prossima volta.

    Federica Graziani

    Ore 23:25 ‘Una poesia anche per te’ di Elisa è il brano proposto da Federica Graziani, insegnante di canto iscritta al Conservatorio. Dopo qualche titubanza, si girano per lei sia Piero Pelù che Noemi. Per un attimo si teme che Pelù faccia tripletta, ma è Noemi a spuntarla.

    Dario Falasca

    Ore 23:20 Arriva Dario Falasca con ‘Sei solo tu’ di Nek ed è talmente simile all’originale che la Carrà pensa ad uno scherzo. J-Ax ha sempre i commenti più pittoreschi: ‘Non è il mio genere, ma sono sicuro che le casalinghe con 18 gatti avranno roteato i reggiseni in segno d’apprezzamento’. Niente da fare per il sosia di Filippo Neviani.

    Benedetta Giovannini

    Ore 23:12 E’ il momento di Benedetta Giovagnini, il cui cognome non è nuovo ai più attenti. Sua sorella Valentina partecipò a Sanremo nel 2002, classificandosi seconda nella categoria Giovani. Valentina è morta in un incidente stradale nel 2009 e Benedetta vuole portare avanti il sogno di entrambe. Sul palco tira fuori una grinta che le fa fare l’en plein: tutti e quattro i giudici si voltano e lei sceglie Pelù in virtù della sua anima rock. Serata molto fortunata per l’ex Litfiba.

    Esther

    Ore 22:55 Esther Oluloro arriva da Brescia e si esibisce con ‘Stay’ di Rihanna. I giudici restano a bocca aperta, Pelù non esita a dire che sono di fronte alla voce forse più forte dell’edizione attuale di The Voice. I coach le chiedono addirittura un bis. Esther sceglie proprio Piero, che mette a segno un colpaccio e si guadagna l’odio dei suoi colleghi.

    Ore 22:48 Sale sul palco la diciottenne Giorgia Pino, che con ‘Come foglie’ di Malika Ayane incanta Pelù e Noemi. Quest’ultima è la fortunata prescelta.

    Carolina Russi

    Ore 22:35 La 21enne Carolina Russi è in qualche modo già legata all’ambiente, essendo la figlia della speaker Anna Pettinelli. Lei però vuole farcela perché è in grado, non perché ha genitori noti e propone una sua versione di ‘Fallin’ di Alicia Keys. Ancora una volta Noemi non si gira perché avverte emozione nella candidata, mentre gli altri tre danno tutti fiducia alla giovane. Lei opta per il team di J-Ax.

    Piero Dread

    Ore 22:25 Piero Dread ha 34 e come suggeriscono le treccine in testa è un amante del reggae. Si esibisce con un medley di ‘No woman no cry’ e ‘I’m yours’, convincendo J-Ax a premere il pulsantone rosso. Effettivamente l’unico adatto al genere era lui.

    Memorabile la battuta di commiato regalatagli dal coach: ‘Hai cantato Bob Marley così bene che a casa Giovanardi si è messo a piangere’.

    Mattia Battistini

    Ore 22:15 Mattia Battistini porta il cognome di una fermata metro e di una strada di Roma, intitolata proprio a un suo prozio. Ha 35 anni, insegna musica ai bimbi dell’asilo ed è un papà felice. Prova a stupire i coach con una versione molto particolare di Billy Jean, che tuttavia non convince nessuno. Peccato.

    Elisabetta Gagliardi

    Ore 22:12 La trentenne Elisabetta Gagliardi propone un grande classico, spesso anche abusato, ovvero ‘Amore disperato’. J-Ax resta letteralmente stregato dalla sua performance, anche per la vena erotica che la ragazza ci ha messo: ‘Con questo pezzo hai aiutato tanta gente a scoprire la propria sessualità’. L’unica non convinta è Noemi, ma Elisabetta non se fa un problema e si butta tra le braccia di Piero Pelù.

    Antonio Careddu

    Ore 22:05 Il sardo Antonio Careddu si è accostato all’hip hop dopo aver assistito a un’esibizione di Eminem a Sanremo e si presenta proprio con un suo brano. Peccato che il pezzo sia difficilmente riconoscibile, per oggettiva difficoltà del medesimo. J-Ax si esprime con una metafora: ‘Sembrava che stessi facendo una cosa innaturale, come partorire al contrario’. Tutti e quattro i coach elogiano la passione e l’energia, ma nessuno di loro lo ritiene pronto per il grande salto.

    Giuseppe Maggioni

    Ore 21:55 E’ il turno di Giuseppe Maggioni, che con ‘Don’t stop me now’ convince tre giudici su quattro. L’unico che non si gira è J-Ax, per un motivo molto semplice: non tollera i Queen. Dopo i Coldplay, il rapper affossa un’altra band a dir poco storica. Per Noemi invece lui è perfetto per il suo team: ‘sei stato come una amatriciana dopo un mese di dieta’. Il candidato sceglie il caschetto biondo della Carrà.

    Valeria Marchetti

    Ore 21:47 Valeria Marchetti ha 24 anni e un sogno che ha tenuto nascosto per tanto tempo a causa di insicurezze e dubbi sul proprio aspetto fisico. La Carrà apprezza la sua rabbia e si gira quasi subito, seguita poco dopo da J-Ax: ‘mi hai convertito alla tua chiesa’. Per Noemi ci sono state troppe imprecisioni e difficoltà nel gestire l’emozione. Stasera si è fissata su questo. Ad ogni modo, Valeria sceglie J-Ax per sperimentare qualcosa di nuovo e mettersi alla prova.

    Sasha Susino

    Ore 21:38 Arriva Sasha Susino, 21enne di Gela, per la quale si girano la Carrà e Noemi. La giovane sceglie la coach dai capelli di fuoco, per una questione di cuore.

    Alessandra Drusian

    Ore 21:31 Eccola, è il suo momento: Alessandra Drusian dei Jalisse decide di rimettersi in gioco all’età di 44 anni, ‘perché la mia valigia non è ancora piena, devo andare avanti’. Accompagnata dietro le quinte dal marito Fabio, ovvero l’altro Jalisse, porta sul palco ‘Io canto’ di Laura Pausini. Una scelta molto azzeccata per lei, peccato che nessun coach si giri. La Carrà si vergogna come una ladra per non averlo fatto, Noemi l’ha sentita troppo emozionata, Pelù riconosce che tutti e quattro hanno fatto una figuraccia.

    Francesco Marotta

    Ore 21:18 Il primo candidato è Francesco Marotta di Arezzo, che esibisce un paio di baffi degni di Poirot. Tutti e quattro i giudici si voltano per lui e J-Ax cerca di accattivarselo promettendogli di farsi crescere i baffi come lui. Evidentemente lui non è colpito dalla cosa, perché sceglie la Carrà.

    Federico Russo

    Ore 21:12 Si parte con il consueto recap della puntata precedente, mentre Federico Russo ci informa che stasera vedremo apparire una cantante già nota da alcuni anni. Chi mai sarà?

    1539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai 2Talent ShowThe Voice of Italy