The Voice of Italy 2: chi è Suor Cristina, il fenomeno già candidato alla vittoria?

The Voice of Italy 2: chi è Suor Cristina, il fenomeno già candidato alla vittoria?

Chi è Suor Cristina, la rivelazione di The Voice of Italy 2? La religiosa ha conquistato tutti, specie il suo coach J-Ax

    The Voice 2: en plein di sì per Suor Cristina

    E’ a tutti gli effetti il fenomeno di The Voice of Italy 2, ma chi è davvero Suor Cristina, colei che ha lasciato a bocca aperta giudici e telespettatori nella seconda puntata delle Blind Audition? Ad appena 25 anni, Cristina ha votato la propria persona al Signore, ma la musica continua ad essere la sua grande passione. E, anzi, è stata proprio quella ad avvicinarla alla Chiesa.

    E’ salita sul palco e ha spiazzato tutti, questa giovane religiosa con una carica e un’energia degne di un altro mondo. Sul palco di The Voice of Italy 2 si è scatenata, proponendo una sua rivisitazione di ‘No One’ di Alicia Keys, che ha immediatamente conquistato J-Ax. Il rapper ha incitato i suoi colleghi coach a girarsi, cosa che poi hanno fatto, finendo col commuoversi di fronte alla prestazione di Cristina.

    Memorabile la faccia di Raffaella Carrà, che le ha chiesto ‘ma sei una suora vera?’ con lo stesso candore con cui nella prima puntata ha chiesto a un concorrente se fosse maschio. E sì, lei è una suora vera, dell’ordine delle Orsoline per la precisione. Ma perché mai una donna di chiesa vorrebbe partecipare a un talent show?

    ‘Perché ho un dono e io ve lo dono.’

    Così si presenta Suor Cristina Scuccia, già data da molti come favorita alla vittoria, con una storia alle spalle che ricalca spaventosamente quella di Sister Act. Come riporta il sito Credere.it, la vocazione non è stata istantanea per lei e, se non fosse stato per la musica, forse non l’avrebbe neanche mai trovata. Come tanti altri giovani, la siciliana si era discostata dalla fede dopo la Cresima, ‘ero arrabbiata con Dio’ ha rivelato, dividendosi tra l’Accademia di spettacolo a Catania, le piazze i matrimoni con la sua band.

    La musica era allora la sua vocazione, che l’ha portata a sostenere senza successo i provini per Amici.
    La svolta arriva quando la mamma legge su una rivista che Claudia Koll sta cercando la protagonista per un musical su Suor Rosa, la fondatrice delle Orsoline della Sacra Famiglia.
    Cristina si presenta a Roma, frequenta la Star Rose Academy della Koll e si cala talmente tanto nella parte da scoprire di voler davvero prendere i voti. La musica resta però un punto fermo per lei, anche quando si reca in Brasile per il noviziato e si serve della propria voce per aiutare i bambini di strada.

    La determinata e vulcanica Suor Cristina ha scelto come suo coach il rapper J-Ax, che si è sciolto in lacrime e abbracci, aggiungendo poi la sferzata da discolo qual è: ‘Se avessi trovato te in chiesa da bambino, io ora sarei Papa. Io e te siamo il diavolo e l’acqua santa.’.

    504

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI