The Vampire Diaries 5: la morte di un personaggio scatena l’ira dei fan [SPOILER]

The Vampire Diaries 5: la morte di un personaggio scatena l’ira dei fan [SPOILER]

La morte di un personaggio principale in The Vampire Diaries 5 porta scompiglio nel fandom, diviso tra chi gioisce e chi si dispera

    C’è grande scompiglio nel fandom della serie tv vampiresca targata CW, dopo che l’episodio ‘Gone Girl’ di The Vampire Diaries 5 ha decretato la morte di uno dei personaggi più amati (ma al tempo stesso odiati) del telefilm. Se non avete visto la puntata e non volete sapere di chi si tratta, astenentevi dal proseguire nella lettura.

    L’episodio trasmesso stanotte, ora italiana, ha infatti posto fine alla lunga vita di uno dei protagonisti più controversi di tutta la serie tv. Tanto amata quanto odiata, Katherine Pierce/Katerina Petrova (Nina Dobrev) è infine andata incontro a un destino ineluttabile e terrificante, dopo essere riuscita a sfuggire alla morte più volte di quante si riesca a contare.

    La Petrova, doppelganger di Elena e primo amore dei fratelli Salvatore, è stata letteralmente trascinata all’inferno in una sequenza che ha lasciato i telespettatori a bocca aperta. Dopo essersi impossessata del corpo della sua ‘copia’, rubandole l’identità e seminando disastri ovunque, Katherine è andata incontro alla sua disfatta per poter dare l’ultimo saluto alla figlia Nadia (Olga Fonda). Dopo la triste dipartita di quest’ultima, anche per la Petrova è giunta l’ora della resa dei conti. Armato di pugnale mistico, Stefan (Paul Wesley) ha posto fine all’esistenza della manipolatrice per eccellenza, colei che ha sempre messo la propria sopravvivenza davanti a tutto e tutti e che infine è deceduta per mano del suo grande amore.
    Ma il vero twist è arrivato in seguito, quando Katherine si è apprestata a varcare la linea di confine tra il regno dei vivi e quello dei morti. La centenaria vampira non è infatti riuscita a passare dall’altra parte ed è stata invece trascinata violentemente verso una dimensione infernale.

    La produttrice esecutiva Caroline Dries ha spiegato al sito TV Guide che si tratta di qualcosa di definitivo, da cui non si può tornare indietro:

    ‘Katherine è stata risucchiata in un vortice nero.

    Non parliamo di realtà religiose come Inferno o Paradiso però sì, il concetto è che è finita in un luogo molto oscuro. Quello che volevamo fare era dare una conclusione al personaggio. La nostra serie tv è nota per riportare in vita i personaggi, quindi le morti non hanno un sapore definitivo. Ma con Katherine non volevamo niente nel genere, volevamo che fosse chiaro il messaggio che è sparita per sempre.’

    Se quindi nutrivate qualche speranza di assistere a un provvidenziale e magico ritorno della perfida Kath, abbandonatele pure. Ovviamente questo non ha fatto per niente piacere ai tantissimi fan del personaggio, che all’inizio di questa quinta stagione è stata trasformata in umana e si è ricongiunta alla propria figlia. Ma, a dispetto di tutto, la Pierce ha dimostrato di non essere riuscita a superare i propri istinti egoistici e questo l’ha condotta dritta alla sua spaventosa ed eterna disfatta.

    481

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI