The Vampire Diaries 5: Caroline Dries anticipa la svolta dark di Damon [SPOILER]

The Vampire Diaries 5: Caroline Dries anticipa la svolta dark di Damon [SPOILER]

Caroline Dries, produttrice esecutiva di The Vampire Diaries 5, anticipa la svolta dark di Damon

    The Vampire Diaries 5: Caroline Dries anticipa la svolta dark di Damon

    Qualcuno l’aveva già intuito ma adesso Caroline Dries, produttrice esecutiva di The Vampire Diaries 5, ne dà la conferma: Damon (Ian Somerhalder) sta per andare incontro a una svolta dark. Il suo passato traumatico tornerà a perseguitarlo, provocando un forte impatto sul presente e sul futuro del vampiro. Cosa che, ovviamente, include anche la relazione con Elena (Nina Dobrev).

    Stanotte in America andrà in onda l’episodio 5×10 di The Vampire Diaries, il midseason finale della serie tv CW. La scorsa puntata si è conclusa con una rivelazione sconvolgente sul passato di Damon, torturato per cinque anni da una setta segreta e costretto a spegnere la propria umanità per fuggirne, abbandonando al proprio destino l’amico Enzo (Michael Malarkey). Elena ha appreso con sconcerto non solo tutto questo, ma anche il fatto che Damon ha portato avanti per decenni una vendetta nei confronti della famiglia Whitmore, uccidendone tutti i membri tranne uno per ogni generazione.

    Si tratta di una verità amara da digerire e, stando alle parole della Dries, così sarà:

    ‘Elena ha scoperto che persino agli inizi della loro relazione Damon era in giro ad uccidere delle persone. La cosa assurda è che lo si può giustificare, perché è stato torturato in modi orribili per cinque anni. Ma potete immaginare cosa significhi per Elena scoprire che il tuo ragazzo ha tenuto segreta una doppia identità di cui tu non avevi la minima idea? Ciò avrà delle ripercussioni durature, ma al tempo stesso ora è Elena a trovarsi su quel tavolo operatorio e sta per sperimentare quello che ha sofferto Damon, quindi non può esattamente mettere in discussione le azioni del ragazzo. D’altra parte, Elena avrà una reazione diversa quando apprenderà maggiori informazioni sulla società Augustine e per questo si creeranno delle frizioni tra lei e Damon.’

    Alla fine dello scorso episodio si è anche scoperto che Enzo è, incredibilmente, ancora vivo e giace proprio sul lettino accanto a quello di Elena. Il ritorno in scena dell’ex compagno di cella di Damon porterà altre conseguenze per il maggiore dei Salvatore:

    ‘Enzo non è felice di essere stato lasciato indietro, ma c’è anche il fatto che è completamente solo e Damon è in pratica il suo unico amico.

    Così, mentre Damon cercherà di fare i conti col passato e con il ritorno di Enzo nella sua vita, quest’ultimo si trasformerà in una sorta di diavoletto tentatore. In tal senso sarà un po’ un cattivo.’

    Intanto, proseguirà l’avvicinamento tra Stefan (Paul Wesley) e Katherine (Nina Dobrev):

    ‘Io sono assolutamente a loro favore e credo che sia perché questi due personaggi condividono dei trascorsi profondi e oscuri. Lei gliene ha fatte passare di tutti i colori, ma c’è qualcosa in Stefan in grado di addolcirla un po’ e dà soddisfazione veder emergere questa sua vulnerabilità, per quanto limitata sia. Stefan è il talllone d’Achille di Katherine e questo è ciò che mi piace della loro relazione, oltre al fatto che hanno grande chimica.’

    Per vedere come gli eventi prenderanno forma, l’appuntamento è fissato per stanotte, ora italiana, con il decimo episodio di The Vampire Diaries, intitolato ‘Fifty Shades of Grayson’.

    577

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI