The Office 8, arriva James Spader?

da , il

    James Spader potrebbe essere il nuovo boss di The Office, almeno per un breve periodo di transizione: l’attore (tre volte nominata ai premi Emmy) sarebbe attualmente in trattative con NBC, lui vorrebbe fare il manager mentre i produttori hanno in mente per lui il ruolo di amministratore delegato della Dunder Mifflin, al posto di Kathy Bates che è impegnata in Harry’s Law, il legal drama di David E. Kelley rinnovato per una seconda stagione.

    Paul Lieberstein aveva spiegato nei mesi scorsi che il nuovo Michael Scott di The Office sarebbe stato sostituito con una serie di provini, tra questi il personaggio di Robert California interpretato da James Spader avrebbe particolarmente colpito i produttori, che vorrebbero scrivere per lui un ruolo ex novo, non necessariamente quello di nuovo manager della Dunder Mifflin. “Nel finale ha spaccato, è stato divertentissimo e aveva una strana energia, non vogliamo perderlo“, ha spiegato una fonte dello show.

    I copioni dell’ottava stagione di The Office non sono ancora stati scritti, ma il personaggio di Spader dovrebbe essere introdotto nella premiere con la qualifica di nuovo manager della Dunder Mifflin, ruolo che scoprirĂ  essere troppo stretto per lui, tanto da voler diventare amministratore delegato; nel periodo che California rimarrĂ  nello show avrĂ  un forte impatto nello staff, dimostrandosi “sessualmente attraente, in maniera spaventosa” e anche “molto manipolatore“. Semmai Spader diventerĂ  amministratore delegato, rimarrebbe scoperto il ruolo di manager (al momento c’è Creed Bratton), per cui Catherine Tate è considerata un candidato molto forte.