The Mentalist, al via questa sera in chiaro su Italia 1 in prima serata

The Mentalist, al via questa sera in chiaro su Italia 1 in prima serata

Dopo anni di dominio incontrastato delle investigazioni scientifiche CSI Las Vegas (e affini), numerologia (Numb3rs), psicologia (Criminal Minds) e pure investigazioni con l'aiuto dell'oltretomba (Medium e Ghost Whisperer), l'aria delle crime series era piuttosto satura, ma non per Bruno Heller, che con The Mentalist mette a fuoco l'importanza dell'intuito

    Dopo anni di dominio incontrastato delle investigazioni scientifiche CSI Las Vegas (e affini), numerologia (Numb3rs), psicologia (Criminal Minds) e pure investigazioni con l’aiuto dell’oltretomba (Medium e Ghost Whisperer), l’aria delle crime series era piuttosto satura, ma non per Bruno Heller, che con The Mentalist mette a fuoco l’importanza dell’intuito. L’appuntamento è in prima serata, alle ore 21.10, su Italia 1.

    Vera rivelazione in una stagione, quella passata, dove di rivelazioni ce ne sono state poche, The Mentalist deve molto del suo successo al bel faccino di Simon Baker, e ad un cast ben amalgamato che – lontano dalle seriosità delle serie succitate – riesce a farci passare 40 minuti anche divertendoci.

    La serie è incentrata su Patrick Jane (Baker), che grazie ad uno spirito di osservazione fuori dal comune, dopo essersi fatto passare per medium, finisce a lavorare per California Bureau of Investigation di Sacramento quale consulente dopo che un pazzo ha sterminato la sua famiglia. Accanto a Baker vedremo Teresa Lisbon (Robin Tunney, ex Prison Break) il capo della squadra spesso esasperata dai comportamenti di Jane, Grace Van Pelt (Amanda Righetti, The O.C.), Kimball Cho (Tim Kang, I Soprano) e Wayne Rigsby (Owain Yeoman – The Nine, il pilot di Terminator: The Sarah Connor Chronicle).

    Bruno Heller, già mente dietro Rome e creatore della serie, ha spiegato che The Mentalist è nata mettendo insieme la figura dell’investigatore Sherlock Holmes e i classici truffatori presenti in ogni paese: “In ogni strada d’America – ha spiegato Heller – c’è un sensitivo o uno che ti legge la mano, quindi c’è un’intero mondo di gente che ‘vende’ str*nzate ma che al contempo aiuta la gente. Quindi un detective che usa queste ‘manipolazioni’ a fin di bene sembra quasi naturale“.

    Gran parte del successo di The Mentalist, dicevamo, è dovuta all’interpretazione di Simon Baker, tipico ‘guascone’ che però nasconde un doloroso passato: Heller ha spiegato di non aver pensato subito all’attore per quel ruolo, “ma Baker ha aggiunto molto del suo al personaggio, una cosa che non avrei immaginato.

    Ci serviva qualcuno con ‘grazia’, fisica e spirituale; per il ruolo di Jane pensavo a qualcuno come Cary Grant, qualcuno che si muovesse e sembrasse ‘grazioso’, perché la gente diffida di queste persone: e Simon è ed ha tutte queste cose“.

    Anche Baker è entusiasta del suo personaggio, “il detective Jane – ha detto - è un tipo non convenzionale, fuori dalle regole. Ha un passato tragico ma non ne è sopraffatto anzi è capace di reagire con umorismo”, così come della serie che lo vede protagonista, di cui dice “noi non troviamo la verità sotto la lente del microscopio, la scopriamo indagando la natura umana”.

    Mistero nel mistero, Red John: questo il nome del serial killer che ha sterminato la famiglia di Jane e che è il fil rouge della serie (non ultimo, tutti gli episodi hanno nel titolo ‘Red’), un serial killer dal volto misterioso ma che “ci sarà per tutta la serie – ha anticipato Heller – e non sto parlando della prima stagione, ma proprio di tutta la serie: ci sono un sacco di cose da scoprire, e Red John dà ‘peso’ a The Mentalist, ed è parte integrante del lato oscuro del personaggio di Jane, quindi è importante che ci sia sempre nello show“.

    Dopo un primo momento di perplessità, noi di Televisionando siamo rimasti affascinati dalla serie; se anche voi siete curiosi, l’appuntamento con The Mentalist è per questa sera alle ore 21.10, in prima serata, su Italia 1. Dategli una chance: non ve ne pentirete.

    The Mentalist – Il promo di Joi

    776

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI