The Killing rinnovata per una seconda stagione

The Killing rinnovata per una seconda stagione

The Killing avrà una seconda stagione da 13 episodi, ordinata ufficialmente ieri da AMC, ma non è chiaro quanti personaggi della prima stagione - protagonisti inclusi - torneranno anche l'anno prossimo

    The Killing Gallery 1081 DM 550x412

    AMC ha rinnovato The Killing per una seconda stagione, lo show di Veena Sud, remake di una serie danese, ha una zoccolo duro di fan che garantiscono ogni domenica irca 2 milioni di telespettatori, lontano dai numeri di The Walking Dead ma sostanzialmente in linea con gli altri show della rete e soprattutto stabili nel tempo laddove la maggior parte dei drama serializzati perdono ascolti nel lungo periodo. Il via libera ad una seconda stagione era atteso da tempo, ma è arrivato solo una settimana prima della messa in onda americana del season finale.

    The Killing avrà una seconda stagione da 13 episodi, ordinata ufficialmente ieri da AMC: lo show, lo ricordiamo, vede protagonista la detective Sarah Linden (Mireille Enos) e l’ex poliziotto della narcotici Stephen Holder (Joel Kinnaman) che in quel di Seattle indagano sulla morte di Rosie Larsen, giovane vittima di un omicidio che ci verrà narrato seguendo tre storie distinte, quello dei detective assegnati al caso, quello della famiglia (Michelle Forbes e Brent Sexton, madre e padre della vittima) e anche da quello dei politici locali (tra cui Billy Campbell, che interpreta il politico Darren Richmond in corsa per diventare sindaco).

    Lo show non è il nuovo Twin Peaks e non è esente da pecche, ma dopo aver debuttato con 2.7 milioni di telespettatori, secondo show più visto nella storia del network, continua ad avere una media di due milioni di telespettatori ed una critica letteralmente adorante.

    La suspence delle indagini in ogni episodio e l’emozionale intensità dei personaggi durante tutta la stagione dà a questo show una grande qualità che lo rende incredibilmente potente per la televisione. Un sacco di fan hanno ‘investito’ in questa prima stagione dello show e siamo eccitati di poter tornare con una seconda stagione“, spiega Joel Sillerman, vicepresidente anziano alla programmazione di AMC.

    Resta però da capire quali personaggi torneranno anche nella seconda stagione di The Killing, David Madden, presidente di Fox Television Studios che produce la serie, si è detto “fiero di poter lavorare di nuovo con uno dei cast più straordinari della televisione che sarà spaventare, solleticare e incantare i fan anche nella prossima stagione, che sarà sempre sceneggiata da Veena Sud“, ma non ha detto precisamente quale dei tanti personaggi, a partire dai due i protagonisti, torneranno nello show: “Il responso dei fan a The Killing è stato fantastico, e noi siamo onorati di avere la possibilità di continuare a produrre nuovi episodi per un network come AMC“.

    473