The Kennedys troppo romanzata, History rifiuta la miniserie di Joel Surnow

The Kennedys troppo romanzata, History rifiuta la miniserie di Joel Surnow

History non trasmetterà The Kennedys, la miniserie di Joel Surnow sui Kennedy: la rete ha trovato il prodotto finale - che sarà comunque trasmesso in Canada e venduto all'estero - troppo romanzato per i suoi standard

da in Interviste, Serie Tv, Serie TV Americane, Showtime, Video, Miniserie, the kennedys
Ultimo aggiornamento:

    The Kennedys non andrà più in onda, almeno non su History Channel: ad annunciarlo è l’Hollywood Reporter, secondo cui la rete – pur lodando l’alta qualità del prodotto – lo trova troppo poco storico e molto drammatico per i suoi standard, di qui la decisione di non mandarlo in onda – in America. Non è chiaro, però, se il progetto – che andrà in onda in Canada e sarà venduto all’estero – possa essere venduto a qualche altro canale canale, tipo Showtime (che ad oggi smentisce).

    Povera Katie Holmes: se pochi giorni fa annunciava al mondo il duro lavoro fatto sul set, non osiamo immaginare come l’attrice abbia preso la notizia della decisione di History di non trasmettere più The Kennedys, la miniserie in 8 puntate sui Kennedy creata da Joel Surnow e Stephen Kronish (di simpatie repubblicane e fortemente criticati a priori quando il progetto fu annunciato).

    Nonostante l’impegno finanziario profuso dalla rete [ricordiamo solo che il cast è composto da Greg Kinnear (John F. Kennedy), Katie Holmes (Jackie Kennedy), Barry Pepper (Robert F. Kennedy) e Tom Wilkinson (Joe Kennedy)], quando gli executives si sono trovati davanti il prodotto finito l’hanno trovato poco consono ai loro canoni. “Dopo aver visto il prodotto completo – spiega una nota riportata dall’Hollywood Reporter – pur apprezzando l’alta qualità della produzione e della recitazione, abbiamo concluso che l’interpretazione troppo drammatica non è adatta al brand di History”.

    In realtà (oltre ad una contrarietà dei Kennedy a trasmettere la miniserie nell’anno del cinquantesimo anniversario dell’ascesa politica della famiglia) a far storcere il naso agli esperti di History sarebbe stata la poca accuratezza storica, e History, pur “riconoscendo che la finzione storica è importante nel raccontare una storia”, ha ritenuto che The Kennedys fosse troppo romanzato per i rigorosi standard della rete.

    Per i fan dei Kennedy, comunque, buone notizie: anche senza il logo di History, la serie sarà trasmessa in Canada a partire dal 6 marzo, e sarà poi venduta ai mercati internazionali; non è invece chiaro se ci possa essere la messa in onda su qualche canale americano, tipo Showtime che qualche anno fa trasmise The Reagans, miniserie preparata nel 2003 da CBS la cui messa in onda fu bloccata dopo le critiche dei conservatori al progetto, che descriveva Ronald Reagan come insensibile verso le vittime dell’AIDS e Nancy Reagan come una credulona ad oroscopi e compagnia bella.


    Al momento, sempre secondo THR, Showtime ha smentito un interesse, mentre le case di produzione Asylum Entertainment e Muse Entertainment hanno emesso un comunicato congiunto dove esprimono il dispiacere per il rifiuto di History Channel e si dicono certi che prima o poi anche i telespettatori americani saranno in grado di vedere la serie.

    kennedys history rifiuta la serie

    540

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN IntervisteSerie TvSerie TV AmericaneShowtimeVideoMiniseriethe kennedys