The Inbetweeners, debutta su MTV la prima inedita stagione

The Inbetweeners, debutta su MTV la prima inedita stagione

Debutta stasera su Mtv The Inbetweeners, serie amatissima in Inghilterra da pubblico e critica

    Debutta questa sera in Italia The Inbetweeners, serie British che in patria è diventata un vero e proprio fenomeno di culto. È amatissima dal pubblico anche perché è schietta, vera e senza fronzoli. I protagonisti (Simon, Jay, Neil e Will) sono quattro adolescenti né belli, né popolari, ma neanche tanto sfigati, questa loro situazione un po’ sospesa dà il titolo alla serie. Le loro avventure arrivano su Mtv (alle 22:00) dopo aver ottenuto il plauso delle critiche anche oltreoceano dove presto ci sarà una versione americana. Dopo il continua, scopriamo qualcosa in più sui quattro protagonisti e su questa serie.

    Ambientato nella periferia inglese, attraverso le avventure di Will, Simon, Jay e Neil alle prese con problemi tipici dell’adolescenza, The Inbetweeners offre un’ottima lettura dei giovani di oggi, forse la più vera mai offerta da una serie tv.

    Lo stesso NY Times si è scomodato e ha definito la serie tv british: “Intelligente, sporca, divertente e molto più piena di vita reale degli adolescenti di ogni altra cosa che sia stata prodotta negli ultimi tempi”. Il quotidiano inglese The Indipendent l’ha invece definita: “Una serie che non cerca mai di essere qualcosa che non è, una serie che punta ai ragazzi ma che può essere apprezzata dagli adulti ‘opened-minded’, dopo tutto, tutti siamo stati adolescenti una volta”.

    Il protagonista principale della serie è Will McKenzie, giovane un po’ snob che si è appena trasferito in una nuova scuola e in una nuova città con la madre Polly dopo il divorzio dei suoi genitori. Subito conosce Simon, Neil e Jay e con i tre inizierà una serie di avventure al limite dell’assurdo. Ecco il video dedicato al personaggio di Will, direttamente dal sito di E4, il canale giovanile di Channel 4 che trasmette questa serie in Gran Bretagna:

    Il primo amico che incontra Will è Simon, il timido del gruppo.

    Simon è da sempre innamorato di Carly D’Amato, la sua vicina di casa, anche solo la sua presenza lo fa diventare nervoso e gli fa palpitare il cuore… e non solo. I due attori che interpretano Will e Simon (Simon Bird e Joe Thomas) si sono conosciuti all’Università di Cambrigde ed entrambi facevano parte di Footlights, il nome con cui è noto il club di teatro dell’ateneo fondato nel 1883. Ecco il video relativo a Simon:

    Gli altri due amici di Will sono Jay e Neil. Jay ha la tendenza a sparare balle, ma nonostante tutto i tre protagonisti della serie pendono dalle sue labbra. Quanto a Neil è il meno intelligente del gruppo, ma è in assoluto il personaggio più divertente di The Inbetweeners. Ecco i due video relativi a Jay (interpretato da James Buckley) e a Neil (interpretato da Blake Harrison):

    Grazie ai suoi dialoghi spesso spinti, alle parole volgari di neo-conio (su internet esistono molti video e guide allo slang creato dai quattro ragazzi) in tre anni la serie è diventata la preferita dal pubblico inglese e sta per essere adattata per il mercato americano. In Gran Bretagna si è appena conclusa la terza e ultima stagione ed è in programma un film tratto dalla serie che uscirà in Regno Unito nel 2011.

    La serie è stata creata da Iain Morris e da Damon Beesley, è stata nominata per due anni di seguito ai BAFTA come miglior serie comica e ha vinto quest’anno il premio del pubblico ai British Academy Television Awards 2010. Mentre nel 2008 è stata premiata con il Best New TV Comedy ai British Comedy Awards, durante la stessa edizione l’attore che interpreta Will si è aggiudicato il Best Male Comedy Newcomer (Simon Bird). Nel 2010 la saga dei quattro tremendi ha vinto anche il premio per miglior serie assegnato dalla rivista inglese NME, rivista che ha dedicato agli Inbetweeners una delle sue ultime copertine. Appuntamento alle 22:00 su Mtv per vedere le avventure di Will, Jay, Simon e Neil… non ve ne pentirete.

    1562

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI