The DaVincibles, la nuova serie tv animata di RaiFiction al via su Rai 2

The DaVincibles, la nuova serie tv animata di RaiFiction al via su Rai 2

Prende il via domani su Rai Due la nuova serie tv animata italiana The Davincibles

    Debutterà domani mattina su Rai Due The DaVincibles, la nuova serie tv animata italiana coprodotta da RaiFiction con Zodiak Active Kids e Moonscoop che sta riscuotendo un enorme successo nel resto del mondo. The DaVincibles è un’inedita serie comedy in animazione flash diretta da Gregory Panaccione, e indirizzata un pubblico di bambini dai 7 agli 11 anni, in cui prendono vita i capolavori della letteratura e dell’arte.

    I 52 episodi che compongono la serie a cartoni animati The DaVincibles andranno in onda in prima visione assoluta su Rai Due da domani venerdì 25 novembre, dal martedì al venerdì, alle 7.45, e dal 19 dicembre anche il lunedì, all’interno del contenitore mattutino Cartoon Flakes.

    Protagonisti dell’inedita comedy animata sono il 16enne Pablo DaVinci e sua sorella Zoe, il primo appassionato di computer e videogiochi e la seconda una teenager tutta pepe amante dell’arte ma con un bel caratterino. I due ragazzini, accomunati dalla passione per l’avventura, sono affiancati da uno zio un po’ folle, Leo, proprietario di un negozio di anticaglie e cianfrusaglie chiamato Kurios Kat, e insieme dovranno affrontare i Cattivi Molto Cattivi, una società capitanata dal peggiore artista del mondo, Quba, autore di quadri orrendi che grazie alla speciale vernice Arteviva riesce a portare in vita personaggi di dipinti famosi, monumenti, statue, siti archeologici, opere della mitologia: l’incantesimo però dura solo 24 ore e porta alla cancellazione del capolavoro contaminato.


    Il compito di Pablo, Zoe e Zio Leo è dunque quello di impedire ai Cattivi Molto Cattivi di distruggere quadri come L’Urlo di Much, la Medusa di Caravaggio, siti egiziani, aztechi, la Statua della Libertà, i Gargoyles di Notre-Dame o le Sirene di Ulisse. Grazie ai DaVincibles dunque i giovanissimi telespettatori potranno scoprire e riscoprire alcuni dei più famosi capolavori dell’arte mondiale.

    342