The Closer, Kyra Sedgwick spiega i motivi dell’addio

Kyra Sedgwick ha spiegato perché ha scelto di andarsene da The Closer, dicendosi interessata a nuovi progetti

da , il

    Kyra Sedgwick

    Kyra Sedgwick ha spiegato perché ha scelto di andarsene da The Closer in un’intervista a TVLine: come già aveva rivelato l’anno scorso, l’attrice si è detta interessata a nuovi progetti, progetti che magari permettano di sviluppare ulteriormente i ruoli che si troverà ad interpretare. “Non è che non adorassi il mio personaggio o le persone con cui lavoro – ha spiegato l’attrice – ma alla fine della fiera The Closer è un procedurale e questo ha influito nella mia scelta”.

    Kyra Sedgwick lascerà The Closer alla fine della settima stagione (che avrà 21 episodi, gli ultimi sei dei quali serviranno a lanciare lo spinoff Major Crimes con protagonista Mary McDonnell): la protagonista ha spiegato che alla base della sua decisione c’è il fatto che The Closer è un procedurale, “c’è possibilità di sviluppo dei personaggi ma fondamentalmente rimanere uno show poliziesco: ci ho pensato per un anno e poi ho capito che volevo fare altre cose, sono un’artista e voglio esprimermi in altri modi e in altri luoghi”. L’affetto per The Closer resta comunque immutato, “amo lo show e chi ci lavora, ma voglio andarmene mentre ancora siamo al top e la gente vuole ancora guardarci”.