The Carrie Diaries, la serie tv CW prequel di Sex and the City ha una data di partenza

The Carrie Diaries, la serie tv CW prequel di Sex and the City ha una data di partenza

Debutterà a gennaio 'The Carrie Diaries', la serie tv prequel di 'Sex and the city',

    The Carrie Diaries, la serie tv CW prequel di Sex and the City, ha finalmente una data ufficiale di partenza. Il teen drama è per certi aspetti molto atteso, anche se i cultori e fedelissimi fan dell’originale hanno storto il naso di fronte a questo progetto. Ad ogni modo, il telefilm farà la sua apparizione con l’anno nuovo, dal momento che la premiere è stata fissata per lunedì 14 gennaio.

    La serie tv racconterà gli anni dell’adolescenza di Carrie Bradshaw e il suo primo impatto con il mondo frenetico e scintillante di New York. La curiosità su The Carrie Diaries è anche legata all’ambientazione: a differenza di tutti i teen drama attualmente in circolazione, il telefilm si svolgerà negli anni ’80, quindi costituirà un’occasione unica per fare un salto indietro nel tempo o per accostarsi a un’epoca di cui magari si è solo sentito parlare.
    The Carrie Diaries verrà quindi collocato al lunedì sera, prima di 90210 e occuperà di conseguenza lo slot delle 20:00, quello attualmente preso da Gossip Girl. Quest’ultimo chiuderà i battenti il 17 dicembre e, al ritorno dalla pausa natalizia, gli spettatori troveranno al suo posto il nuovo gioiellino del network. Un bel cambiamento dalla New York sofisticata del nuovo millennio a quella glamour degli anni ’80.

    Articolo aggiornato a cura di Valentina Proietti il 9 novembre 2012

    Anteprima The Carrie Diaries, prequel di Sex and the City con la giovane Carrie

    Anteprima The Carrie Diaries, prequel di Sex and the City con la giovane Carrie [VIDEO]

    Debutterà a gennaio sulla CW il controverso prequel di Sex and the city, intitolato The Carrie Diaries. La serie tv farà un tuffo nel passato, nel mezzo degli scintillanti anni ’80, per narrare l’adolescenza dell’amatissima Carrie Bradshaw. Basta questo per capire che il prodotto ha ben poco a che fare con il suo predecessore, non fosse altro per i toni meno adulti e le atmosfere più patinate. Per questo i fan della serie tv cult degli anni ’90 non vogliono nemmeno sentir parlare di questo prodotto, ai loro occhi una sorta di abominio. Tuttavia, The Carries Diaries potrebbe non essere il solito teen drama.

    Certo, non c’è Sarah Jessica Parker, non ci sono le continue digressioni sul sesso e, almeno all’inizio, non c’è neanche New York. Eppure c’è lei, Carrie Bradshaw, che anche se più giovane e disincantata, mostra comunque quella forza di carattere che la contraddistingue in età adulta.
    Siamo nel 1984 e la sedicenne Carrie (AnnaSophia Robb) ha da poco perso la madre, rimanendo con il poco presente padre Tom (Matt Letscher) e la sorella Dorrit (Stefania Owen). Il ritorno a scuola dopo l’estate è un incubo, con i compagni che la compatiscono per il lutto subito. Per fortuna ci sono gli amici Walt (Brendan Dooling), Maggie (Katie Findlay) e ‘Mouse’ (Ellen Wong), anche se impegnati con le prime sbandate sentimentali.

    Nemmeno l’arrivo di un nuovo studente, l’affascinante Sebastian (Austin Butler) sembra portare grandi cambiamenti. La vita di Carrie subisce però una drastica svolta quando il padre la spedisce a Manhattan per seguire uno stage in uno studio legale. La ragazza è elettrizzata all’idea di immergersi nel fascino della Grande Mela ed è amore a prima vista. I colori, le luci e il glamour di New York la conquistano subito, grazie anche al fortuito incontro con Larissa (Freema Agyeman), redattrice di moda per una importante rivista.

    The Carrie Diaries, basato sull’omonima saga di romanzi di Candace Bushnell, si propone quindi di raccontare il primo grande amore di Carrie Bradhsaw: New York. Scopriremo come l’amato personaggio si è trasformato da ragazzina impacciata a icona della moda e guru dei rapporti sentimentali.
    E chissà che, nel corso degli episodi, non si affaccino anche delle giovanissime Samantha, Miranda e Charlotte.

    Nonostante critiche e scetticismi, chi ha visionato l’episodio pilota è rimasto piacevolmente sorpreso, elogiando in particolar modo la performance di AnnaSophia Robb. La serie tv è stata programmata come mid-season, il che significa che farà il suo debutto a gennaio. Nel frattempo, eccovi il promo di The Carrie Diaries.

    Articolo originale a cura di Valentina Proietti pubblicato il 13 settembre 2012

    770