The Body Farm: nella nuova serie di FoxCrime anche i morti parlano

The Body Farm: nella nuova serie di FoxCrime anche i morti parlano

Prende il via stasera su FoxCrime la nuova serie poliziesca inglese The Body Farm: in onda tutti i lunedì alle 21:55 sul canale satellitare di Sky

    The Body Farm – Corpi da Reato è la nuova serie poliziesca inglese al debutto stasera su FoxCrime in prima visione assoluta per l’Italia. Il nuovo crime drama in sei episodi targato BBC è lo spin-off di una serie cult in Gran Bretagna, Waking The Dead (da non confondere con l’americana The Walking Dead), e ruota intorno alle indagini di Eve Lockhart (Tara Fitzgerald, già protagonista di Waking the Dead, Jane Eyre, The Virgin Queen), un’anatomopatologa a capo di un avveniristico laboratorio della Scientifica. The Body Farm, infatti, non è un centro benessere ma una struttura (realmente esistente) che studia i cadaveri in avanzato stato di decomposizione e che quindi fa parlare i morti, ovvero i corpi da reato di cui si vuole scoprire finalmente l’identità, la data del decesso e la causa.

    Atmosfere dark, indagini hi-tech e omicidi che lasciano senza fiato la fanno da padrona nella nuova serie inglese The Body Farm, al via stasera in prima visione assoluta su FoxCrime e in onda ogni lunedì alle 21:55 sul canale 117 della piattaforma satellitare di Sky dopo aver appassionato una media di 6.3 millioni di telespettatori su BBC One.

    Protagonista del procedurale, come già detto, è Eve Lockhart, capo di un moderno laboratorio della polizia scientifica specializzato nell’analisi sperimentale dei processi di decomposizione dei cadaveri, che si trova a collaborare con il detective della omicidi Craig Hale (Keith Allen, Trainspotting). Il team di scienziati guidato dalla dottoressa Lockhart, infatti, grazie a metodi e strumentazioni all’avanguardia è capace di ottenere dai corpi delle vittime informazioni preziose su come sono state uccise. Il detective Hale scoprirà ben presto che le sperimentali tecniche della Body Farm sono di vitale importanza per la caccia ai killer degli scioccanti omicidi su cui indaga, e l’anatomopatologa Eve potrà continuare le sue ricerche nonostante i tagli al progetto decisi dal ministero degli interni.

    Nel cast del nuovo poliziesco britannico anche Wunmi Mosaku (Moses Jones, Silent Witness), nei panni della dottoressa Rosa Gilbert, Mark Bazeley (The Queen, The Bourne Ultimatum), nel ruolo del dr.

    Mike Collins, e Finlay Robertson (How Not to Live Your Life) nei panni del dr. Oscar ‘Oggy’ Traynor.

    384

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI