The Big Bang Theory, nella quarta stagione torna Wil Wheaton e arriva George Takei

The Big Bang Theory, nella quarta stagione torna Wil Wheaton e arriva George Takei

he Big Bang Theory, nella quarta stagione torna Wil Wheaton e arriva George Takei; qualche spoiler minore dal produttore Bill Prady

da in Casting Serie TV, CBS, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Sitcom, The Big Bang Theory
Ultimo aggiornamento:

    Tante novità per la quarta stagione di The Big Bang Theory (al via il 23 settembre su CBS, spostamento al giovedì), dove secondo il producer Bill Prady potremmo rivedere Wil Wheaton nel ruolo di se stesso, nonché nemesi di Sheldon (Jim Parsons): l’attore è già apparso nella terza stagione, e il produttore vorrebbe che tornasse, sempre interpretando un personaggio cattivo che infastidisce Sheldon (Jim Parsons) & friends, ossia Leonard (Johnny Galecki), Wolowitz (Simon Helberg) e Koothrappali (Kunal Nayyar).

    Wil Wheaton (Star Trek: The Next Generation) tornerà nella quarta stagione di The Big Bang Theory? Certezze non ce ne sono, ma il produttore Bill Prady (che lo vorrebbe a novembre) ha già pronto lo storyline, “abbiamo pensato – ha detto – all’idea di queste celebrità più o meno grandi che non rispettano la fila, e sarebbe divertente avere i quattro protagonisti per una proiezione notturna e che non verrà replicata di, che so, qualcosa come ‘I predatori dell’arca perduta’. E Wil e tre suoi amici potrebbero saltare la fila e prendere le ultime quattro sedie, cosa che renderebbe Sheldon furioso, perché lo status di celebrity non vale in quel caso“.

    E se la notizia fosse confermata, non si tratterebbe dell’unica guest star dal mondo di Star Trek, il mitico George Takei apparirà in un cameo nel ruolo di coscienza di Wolowitz: secondo TV Squad vedremo l’attore insieme a Katee Sackhoff, i due saranno ‘angelo e diavolo’ che dovranno consigliare il personaggio di Helberg relativamente alla sua relazione con Bernadette (Melissa Rauchberg).George Takei interpreterà se stesso e sarà l’altra persona che aiuterà Wolowitz a capire cosa fare con Bernardette“, ma pare che i due discuteranno anche dell’interpretare sempre ruoli di fantascienza.

    E se nella serie vedremo anche Steve Wozniak, Mayim Bialik (Amy Farrah Fowler, il potenziale interesse amoroso di Sheldon; i due avranno un appuntamento nella season premiere, ma pare le cose si complicheranno con l’andare avanti nel tempo) e Laurie Metcalf (sarà nel terzo episodio, sempre nel ruolo della mamma di Sheldon) l’intenzione di Bill Prady è quella di non avere troppe guest star, “ma attori che significhino qualcosa per i protagonisti dello show” onde evitare che si guardi TBBT non per le storie di Sheldon, Leonard, Wolowitz, Koothrappali e Penny, ma per il volto noto ospite della puntata.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Casting Serie TVCBSIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSitcomThe Big Bang Theory