The Big Bang Theory, Chuck, Post Mortem, ascolti Usa: le novità

Christine Baranski tornerà in The Big Bang Theory; gli ascolti Usa di lunedì 12 novembre; Robert Patrick in Chuck; Post Mortem per FearNet e Mick Garris

da , il

    Ascolti Usa, lunedì 9 novembre 2009 alle 20 Dancing with the Stars batte la concorrenza di House (12.8 milioni di telespettatori), How I Met Your Mother (9 milioni, più gli 8.2 di Accidentally on Purpose), Heroes (5.4 milioni) e One Tree Hill (2.7; nella serie, peraltro, vedremo l’attore australiano Mitch Ryan che avrà il ruolo ricorrente di Alexander, ex surfer professionista diventato magnate). In alto, il promo della prossima puntata di Gossip Girl con Lady Gaga.

    Alle 21, Two and a Half Men con 14.1 milioni di telespettatori batte Lie to Me (7.5), Truma (5.4) e Gossip Girl (2.3), mentre alle 22 la prima puntata del triplo crossover porta a CSI: Miami 13.8 milioni di telespettatori, contro i 10.7 di Castle ed i 4 del Jay Leno Show.

    Christine Baranski tornerà in The Big Bang Theory a gennaio nel ruolo di mamma di Leonard e ‘interesse amoroso’ di Sheldon; l’impegno in TBBT non pregiudicherà comunque l’apparizione della Baranksi in The Good Wife.

    L’ex X Files Robert Patrick apparirà nella terza stagione di Chuck, l’attore sarà il colonnello Keller, misteriosa figura del passato di Casey che vedremo nell’episodio “Chuck Versus the Tic Tac”.

    E ci sono buone notizie per gli amanti dell’horror, FearNet si dà alle chat con le celebrities: il programma (via webisodes) si chiamerà “Post Mortem With Mick Garris” con il creatore di Masters of Horror che intervisterà celebrità del genere horror (tra cui John Carpenter, Wes Craven, Robert Englund e Tobe Hooper). La ‘serie’ prenderà il via a dicembre, sarà distribuita on demand, online e su piattaforme mobili; ogni puntata durerà cinque minuti.