TG5, la puntata del 22 giugno 2017 non va in onda: l’edizione delle 13 salta per guasto tecnico

Alcuni problemi tecnici hanno ostacolato la regolare puntata del Tg5 che sarebbe dovuta esser stata trasmessa alle 13.00 di giovedì 22 giugno 2017. In sostituzione al problema che ha lasciato ampio spazio alla pubblicità è sopraggiunta una replica della serie Tv Beautiful, anticipando così la sua normale programmazione. Anche il direttore del telegiornale Mediaset si è scusato con i fedeli telespettatori sulla propria pagina Twitter.

da , il

    TG5, la puntata del 22 giugno 2017 non va in onda: l’edizione delle 13 salta per guasto tecnico

    La puntata del 22 giugno 2017 del TG5 non è andata in onda per un guasto tecnico, facendo saltare l’edizione delle 13.00 condotta da Dario Maltese. Alcuni problemi tecnologici non hanno, infatti, permesso la regolare messa in onda del Tg5, sostituito in continuazione da alcuni servizi metereologici e dalla costante pubblicità. Solo in seguito è stata mandata in onda una replica di Beautiful che ha ne ha preceduto la normale programmazione.

    Anche il direttore del Tg5 si scusa per il guasto tecnico che ha ostacolato l’edizione delle 13.00 giovedì 22 giugno 2017. Clemente Mimun commenta, infatti, su Twitter l’accaduto: ‘A volte la tecnologia tradisce: oggi l’abbiamo pagata col Tg5 delle 13, scusate’. A gestire una situazione di tale emergenza è stato il conduttore Dario Maltese che, per una buona mezz’ora, ha fatto il possibile per fronteggiare il problema.

    Guasto al Tg5: salta l’edizione delle 13.00 del 22 giugno 2017

    Numerosi i telespettatori che, come d’abitudine, attendevano l’edizione delle 13.00 del Tg5. La puntata è, però, saltata a causa di un guasto tecnico che non ne ha permesso la normale trasmissione.

    Momenti di panico ed imbarazzo hanno, dunque, preso il sopravvento nello studio del telegiornale: il conduttore Dario Maltese ha alternato continue scuse alla pubblicità, non riuscendo a gestire questo inaspettato disastro.

    Nonostante i numerosi tentativi il problema è persistito, tanto da aver costretto la produzione ad arrendersi e mandare in onda una replica di Beautiful: le anomalie non lasciano tregua e i telespettatori sono stati ‘ingannati’ dalla scritta ‘Prima Tv’ che sarebbe, invece, dovuta apparire solamente in occasione della puntata del giorno.

    Il web si scatena: Twitter ironizza sul disastro del Tg5

    Inevitabile il riscontro mediatico che ha fatto seguito all’imbarazzante edizione delle 13.00 del Tg5: Twitter si è scatenato in pochi minuti contro Mediaset, ironizzando sui continui tentativi di risoluzione del problema.

    Alcuni utenti hanno, addirittura, postato una sorridente foto di Enrico Mentana, altri hanno semplicemente sottolineato la loro attenzione per il telegiornale che subentra solamente in questi momenti di panico.

    Ad intervenire sull’accaduto anche la pagina ufficiale Facebook di Mediaset: ‘Ci scusiamo con i telespettatori. Stiamo valutando il disagio venutosi a creare durante l’edizione giorno del Tg5′.

    Insomma, con la speranza che i problemi possano essere risolti al più presto, possiamo dire che ‘Striscia la Notizia’ ha trovato ulteriore ‘pane per i suoi denti’.