Terra Nova, rinnovo in arrivo? La produzione tratta con Jason O’Mara e Stephen Lang e cerca sceneggiatori

Terra Nova, rinnovo in arrivo? La produzione tratta con Jason O’Mara e Stephen Lang e cerca sceneggiatori

Terra Nova, rinnovo in arrivo? La produzione tratta il rinnovo di contratto con Jason O’Mara e Stephen Lang e cerca sceneggiatori che affianchino Brannon Braga e Rene Echevarria

    Terra Nova chiude la sua prima stagione con un leggero incremento sul fronte degli ascolti, 7.2 milioni di telespettatori, 2.2 rating nella fascia commerciale 18-49, un risultato in crescita rispetto alla scorsa settimana – quando TN toccò il suo minimo stagionale – ovviamente favorito da una programmazione natalizia fatta di repliche e poco altro. FOX non ha ancora deciso se rinnovare o meno la serie, ma i produttori – che in una recente intervista si sono detti ‘speranzosi’ – hanno già cominciato le trattative per il rinnovo del contratto di Jason O’Mara e Stephen Lang e le ricerche per trovare un nuovo sceneggiatore.

    Terra Nova ha avuto una produzione difficile, è costata un sacco di soldi e non ha avuto gli ascolti sperati, ma anzi si è rivelata un mezzo flop: lo show potrebbe comunque essere rinnovato per una seconda stagione (gran parte dei costi sono dovuti alla costruzione del set, che rimane fondamentalmente quello) e un indizio in tal senso arriva dalla scelta della produzione di cominciare le trattative per il rinnovo del contratto di Jason O’Mara e Stephen Lang che scade il 31 dicembre.

    Certo, ogni studios vorrebbe avere sotto contratto due attori del genere, e prolungare un contratto non significa rinnovare la serie, ma nei prossimi giorni ci sarà un incontro ai massimi livelli tra i capoccia di 20th Century Fox, lo studio che produce Terra Nova, e la FOX, che entro gennaio dovrà decidere sul rinnovo dello show per permettere l’avvio delle riprese ad aprile e una partenza della seconda stagione di Terra Nova (che ha una lunga post-produzione, dovuta anche agli effetti speciali) a settembre.

    Ma che 20th Century FOX pensi al rinnovo lo si deduce anche dalla decisione di cercare nuovi sceneggiatori che affianchino Brannon Braga e Rene Echevarria (le cui sceneggiature sono spesso ‘colpevoli’ del crollo degli ascolti) e rendano più ‘elevato’ lo show, che ha dalla sua una buona base di persone che lo guardano in DVR (dove però si può saltare la pubblicità), ottime vendite internazionali (che non hanno comunque salvato FlashForward) e due produttori del calibro di Peter Chernin e Steven Spielberg.

    390

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI