Teo Mammuccari: da Lo Show dei record a Le Iene?

Teo Mammucari, dopo Lo Show dei Record, potrebbe tornare a Le Iene

da , il

    Teo Mammucari torna a Le Iene dopo Lo Show dei Record

    Teo Mammucari torna alle Iene. Il programma di Italia tornerà in TV il 14 gennaio. La conferma è stata data nella pagina Facebook del programma televisivo di Italia 1 e, secondo alcune indiscrezioni, alla conduzione ci sarà proprio Teo Mammucari. Il presentatore romano, attualmente impegnato nella conduzione de Lo Show dei Record, potrebbe tornare a vestire di iena, già indossati nel 1999 in cui era solito fare interviste impossibili (pieni di toccamenti) o improvvisare una classica Supercazzola. Un’ottima notizia per tutti i fan del programma di Italia 1, che si ispira all’argentino Caiga Quien Caiga, dopo che si era temuto il peggio qualche mese fa quando il programma non era stato spostato nei palinsesti autunnali di Italia 1.

    Le Iene hanno dato la notizia ai loro numerosi fan (1.621.095 solo su Facebook): ‘Cari amici è ufficiale: le iene ripartiranno in onda su Italia 1 da lunedì 14 gennaio, in prima serata per un ciclo di 20 puntate consecutive. Confermate anche le seconde serate, ma di quelle non conosciamo ancora il giorno di programmazione‘. Il programma sarebbe dovuto ripartire a dicembre, dopo che la rete aveva deciso di farlo slittare rispetto al palinsesto autunnale. A quanto pare, Le Iene torneranno in TV martedì, invece, di giovedì.

    Dopo la turbulenta edizione dell’anno scorso, che ha visto affiancare a Ilary Blasi ben quattro conduttori: Enrico Brignano, Luca Argentero, Alessandro Gassman e Claudio Amendola, a condurre Le Iene dovrebbe tornare una presenza gradita: Teo Mammucari. Come anticipa Tv Sorrisi e Canzoni, il presentatore romano tornerebbe così a vestire i panni della iena dopo il 1999. Non si sa ancora nulla sul nome del terzo conduttore. Il nome di Mammucari era stato fatto già l’anno scorso, ma secondo Davide Parenti la coppia formata da lui e da Enrico Brignano non avrebbe funzionato. A Chi il presentatore aveva detto: ‘Lo ringraziai di averlo detto perché non l’avrei mai fatto vicino a Brignano: a lui devi mettere di fianco l’attorino altrimenti scappa, non può fare il monologo di un’ora e mezza. No, non potevamo convivere, se gli fai due battute che non sono scritte sul copione va nel panico‘. Ancora non si sa se sarà lui o meno a condurre il programma di Italia 1, ma la vis polemica non gli manca.