Televoto, continua la saga Lele Mora-Walter Nudo

Televoto, continua la saga Lele Mora-Walter Nudo

Lele Mora ribatte a Walter Nudo che dalle telecamere di Striscia la Notizia gli aveva detto esplicitamente di vergognarsi per le insinuazioni sulla sua vittoria truccata alla prima edizione dell'Isola dei Famosi

    Nuovo capitolo della saga sui televoti truccati ospitata da Striscia la Notizia che ieri sera ha mandato in onda la risposta di Lele Mora al ‘Vergogna’ urlato da Walter Nudo due giorni fa. Ormai la questione, da scandalo destinato alle indagini della Guardia di Finanza, si è trasformata in una squallida storia di ‘tradimenti e rivendicazioni’ tra i due personaggi tv.

    La vicenda sta assumento toni da soap opera con Lele Mora che risponde a Walter Nudo ricordandogli tutto quello che ha fatto per lui (“Ti ho dato un posto dove dormire, ti ho accolto quando arrivasti dagli Usa dicendo che eri tra i più belli del mondo e non era vero, non avevi neanche i soldi per mettere la benzina nella moto che ti prestai“, etc etc etc) e ribadendo di averlo aiutato, con amici e parenti, durante tutta la sua avventura all’Isola dei Famosi, non solo durante la finale.

    Proprio sulle votazioni della finale, la produzione dell’Isola ha mandato una nota a Striscia dicendo che il divario di preferenze tra Giada De Blanck e Nudo al momento della proclamazione del vincitore era talmente alto da dover essere considerati ininfluenti anche le eventuali votazioni massicce ‘confessate’ da Mora.

    Comunque la vicenda, con questi continui botta e risposta, sta diventando ancora più squallida di quanto non sia: Mora non arretra di un passo sulle sue dichiarazioni, rispondendo a Nudo di aver parlato solo ora perché solo ora gli sono state fatte delle domande sull’argomento.

    E a proposito dello sfogo di Walter di un paio di giorni fa, l’agente commenta “Stile un po’ retrò, ma sei migliorato nella recitazione!“. In ogni caso non sarà mai più suo agente, dice a Walter.

    Insomma, da sospetta frode, d’interesse della GdF, a un litigio tra ex amici. Peccato, purtroppo Striscia talvolta pecca di ridondanza e di sensazionaismo gratuito. Speriamo però che il caso sollevato dal tg satirico di Antonio Ricci serva a far riflettere i telespettatori.

    403

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI