Telerissa tra Mario Tozzi e Chicco Testa sul Nucleare: il video di Cominciamo Bene

Telerissa tra Mario Tozzi e Chicco Testa sul Nucleare: il video di Cominciamo Bene

A Cominciamo Bene Chicco Testa minaccia Mario Tozzi durante un dibattito sul nucleare: "Ti spacco la faccia"

    Persino Cominciamo Bene, trasmissione del mattino di RaiTre, entra nel novero delle arene televisive, complice un argomento piuttosto spinoso che in Italia tiene banco da più di venti anni, l’energia nucleare. Protagonisti del match andato in onda ieri il geologo e volto tv Mario Tozzi e Chicco Testa, già presidente di Enel: ‘scappa’ anche un minaccioso “Ti spacco la faccia” detto a mezza bocca da Testa a Tozzi mentre Frizzi prendeva una telefonata dal pubblico. Un’uscita davvero fuori luogo per Testa, che vi proponiamo nel video in alto.

    Lo sbarco delle centrali nucleari in Italia, promesse dal governo nell’arco dei prossimi tre anni, ha riaperto in Italia lo spinoso problema dell’energia nucleare, tornata in testa alle priorità politiche come fonte ‘alternativa’ al sempre più costoso – e sempre più scarso petrolio. Un problema quello dell’energia nucleare che passa soprattutto per lo smaltimento delle scorie, oltre che per la sicurezza degli impianti. Il disastro di Chernobyl è ancora fresco e le sue conseguenze si sentiranno sull’ambiente per migliaia di anni: normale quindi che ci siano delle ‘perplessità’, a fronte peraltro di alternative ecocompatibili che in Italia (terra di vento, di sole e di rifiuti) non sono mai state prese seriamente in considerazione.

    L’argomento ha finito per scaldare anche il salotto solitamente molto tranquillo ed educato di Cominciamo Bene, programma tv del mattino condotto da Fabrizio Frizzi. Di fronte alle osservazioni di Mario Tozzi, geologo e volto noto della tv di divulgazione scientifica visto che ha condotto Gaia su RaiTre e da un paio di stagioni La Gaia Scienza su La7, Chicco Testa, già a capo dell’Enel, dà in escandescenze: “Non ti permettere di dire che io prendo dei soldi che ti spacco la faccia” dice Chicco Testa a Tozzi credendo di avere il microfono spento. Ma Tozzi non ci sta, denunciando la minaccia di Testa, avallata anche dalla conduttrice che preferisce stendere un velo pietoso.


    Arrivano oggi le scuse di Testa: “Mi scuso con i telespettatori per lo spiacevole incidente e mi rammarico del mio scatto, tuttavia, tagliata fuori dal contesto, quella provocazione assume un significato sproporzionato e fuorviante. Chi non avesse visto l’intera trasmissione, forse non riesce a capire le ragioni della mia entrata a gamba tesa. Certo, mi sono saltati i nervi, cosa che non deve mai succedere”. Inoltre Testa spiega quanto accaduto: “E‘ successo invece perché un minuto prima Tozzi si era rivolto al sottoscritto accusandolo di sostenere la ragioni dell’energia nucleare ‘perche’ ci guadagno’. Non sono riuscito a fare finta di niente di fronte a questo bell’argomento. Per una ragione di metodo prima ancora che di merito. In un paese civile si discutono gli argomenti degli interlocutori, non le loro qualita’ personali”. E poi sull’accusa mossagli da Tozzi, il manager risponde: “Naturalmente non è vero che ci guadagno con il nucleare, ma anche se cosi’ fosse non capisco dove sarebbe il problema. Tozzi guadagna con le sue trasmissioni e i suoi libri ”ambientalisti”. Ripeto, dove è il problema? E c’è tanta gente nel mondo che vive e lavora nell’industria nucleare come in tanti altri rami dell’economia di un Paese in maniera rispettabile. Né chi lavora nel campo delle energie rinnovabili, fra cui tanti player internazionali e investitori finanziari, mi risulta lo faccia per beneficienza“. Scuse peggiori del fatto?

    596

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI