TCA Tour 2012, Two and a Half Men: ‘Volevamo chiudere, adesso faremo una decima stagione’ (ma Ashton Kutcher non ha ancora firmato)

TCA Tour 2012, Two and a Half Men: ‘Volevamo chiudere, adesso faremo una decima stagione’ (ma Ashton Kutcher non ha ancora firmato)

Two and a Half Men avrà una decima stagione 'Volevamo chiudere, adesso pensiamo al futuro', spiegano i produttori, anche se Ashton Kutcher non ha ancora firmato il rinnovo

da in CBS, Interviste, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Sitcom, Two and a Half Men, Ashton Kutcher, TCA Tour
Ultimo aggiornamento:

    È un Ashton Kutcher sbarbato e con un nuovo taglio di capelli (per esigenze, pare, di sceneggiatura) il protagonista del panel del TCA Tour dedicato a CBS, una rete con una programmazione solida che quindi offre poche sorprese durante questo tour: l’attore non ha (‘ancora’, dice la presidente Nina Tassler) firmato un contratto per rimanere nello show, ‘ma siamo molto concentrati sulla prossima stagione, ci sono state delle trattative, e lo spirito è quello di persone cui piace veramente fare questo lavoro’.

    Come avevamo detto quest’estate, Ashton Kutcher ha voluto firmare un solo contratto annuale per Two and a Half Men – un po’ perché voleva provare la reazione del pubblico, abituato a otto anni di Charlie Sheen, un po’ perché non voleva impegnarsi troppo viste le sue molteplici attività – nei giorni scorsi sono cominciate le trattative per il rinnovo, ma ancora non c’è nulla di fatto.

    La celebre sitcom tornerà comunque per una decima stagione, – ‘siamo molto concentrati sul futuro’, ha detto la presidente CBS Nina Tassler – per quanto Kutcher non abbia voluto sbilanciarsi troppo: ‘Ora come ora sono interessato al paio di film che dovrò girare durante la pausa, ma sono interessato a tornare: abbiamo avuto un anno di prova, ho voluto firmare per un solo anno, ma lo show ha migliorato i suoi rating rispetto alle stagioni precedenti e penso che alla gente sia piaciuto il cambio: la mia decisione sarà dettata dall’avere uno show che piace alla gente, che deve volerne di più’.

    E anche Chuck Lorre ha manifestato la volontà di continuare, ‘penso che i rating ce lo chiedano, anche se CBS non ha detto nulla in proposito, c’è da rinnovare il contratto di Ashton e Angus T. Jones sta per iscriversi al college – insomma, ci sono un sacco di cose di cui tenere conto’. Nel corso del panel è stata anche minimizzata la presunta faida tra Lorre e Charlie Sheen – ‘Non ho mai visto faide, Chuck è stato sempre rispettoso di Charlie e viceversa, è stato montato un caso che non esiste’, ha detto il producer/co-creatore Lee Aronsohn – per quanto Lorre non abbia risparmiato una stoccatina a Sheen (che nei giorni scorsi ha criticato la sceneggiatura della sua ex sitcom), spiegando come ‘Due uomini e mezzo ha reso Sheen un uomo molto ricco, mi dispiace se non gli piace lo show, ma sto facendo del mio meglio, ci sforzeremo di più’.

    Scherzi e stoccate a parte – Lorre ha comunque aggiunto che augura al suo ex protagonista ‘Ogni bene, mi fa piacere che sia sobrio e felice’ – l’autore ha anche ribadito che, dopo l’addio di Sheen, ha pensato alla chiusura: ‘All’inizio non pensavamo di poter continuare, sembrava una cosa impossibile e anche un po’ ridicola, fin quando io e Aronsohn non abbiamo pensato ad un nuovo protagonista: se avessimo fallito, nessuno si sarebbe fatto male, e ci sembrava un modo commovente di finire lo show’. Uno show che, invece, ha trovato una seconda giovinezza…

    562

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CBSIntervistePersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneSitcomTwo and a Half MenAshton KutcherTCA Tour
    ALTRE NOTIZIE