TCA Tour 2010: le novità in casa CBS

TCA Tour 2010: le novità in casa CBS, cancellata Three Rivers, torneranno Numb3rs e Medium, nessuno problema per Charlie Sheen e Two And a Half Men, qualche assestamento per CSI Las Vegas, arriva Miami Medical (fu Miami Trauma)

da , il

    Nina Tassler al TCA Tour 2010: le novità in casa CBS

    Tempo di TCA Press Tour in America, dove le reti – grandi reti e via cavo – annunciano le principali novità: parliamo da CBS, contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi Numb3rs non verrà cancellato, l’ordine di episodi è stato ridotto per far posto a Miami Medical (fu Miami Trauma), che debutterà venerdì 2 aprile. Ad annunciarlo Nina Tassler, presidente CBS che ha rivelato i prossimi piani della rete.

    Quale sia la furbizia di far debuttare una serie nello slot della morte non lo sappiamo, ma la Tassler ha rivelato che mentre sia Medium che Numb3rs torneranno, Three Rivers (che secondo la presidente ha salvato otto vite nel corso della sua messa in onda aumentando la consapevolezza sul tema della donazione degli organi) è stato cancellato (vedi anche qua) – cosa che nei giorni scorsi aveva dato origine al rumors pazzesco di una resurrezione di Moonlight.

    Miami Medical, lo ricordiamo, vede protagonisti Jeremy Northam, Lana Parrilla, Mike Vogel, Elisabeth Harnois e Omar Gooding nel ruolo di un team di chirurghi che salva pazienti gravemente feriti in quel di Miami. Sempre nel TCA è emerso che Rules of Engagement tornerà invece con la quarta stagione lunedì 1° marzo alle 20.30 mentre Accidentally on Purpose continuerà ad essere trasmessa il lunedì alle 8:30 fino al 22 febbraio; seguirà un mesetto di stop, dal 31 marzo verrà invece trasmessa il mercoledì – sostituendo Gary Unmarried – - in coppia con The New Adventures of Old Christine.

    Tassler si è soffermata anche su CSI Las Vegas e Two and a Half Men, quest’ultimo non avrà problemi dai problemi di Charlie Sheen (così come il Late Show non avrà problemi dalle ammissioni di David Letterman di aver avuto rapporti sessuali con una donna del suo staff)

    Per quanto riguarda il calo di ascolti di CSI dopo l’addio di William Petersen la presidente ha ricordato che lo show dopo dieci anni è ancora al settimo posto negli ascolti e che gli sceneggiatori stanno tentando di trovare la quadra al personaggio di Fishburne “fermo restando che accoglieremmo William a braccia aperte se volesse tornare (ma al momento non ci sono piani) – ha detto la Tassler – non si può negare che Laurence sia un grande attore, si è ambientato bene nel gruppo ed anche i telespettatori si stanno abituando al suo team, adesso bisogna costruire più intimità, nella seconda parte della stagione vedrete anche più humor e storyline che vi faranno impazzire per Las Vegas”.