Tale e Quale Show: Giò Di Tonno vince il torneo grazie a Cocciante

Tale e Quale Show: Giò Di Tonno vince il torneo grazie a Cocciante

Giò Di Tonno imita Cocciante e vince il torneo dei campioni del Tale e Quale Show

    Tale e Quale Show: Giò Di Tonno vince il torneo grazie a Cocciante

    E’ stato Giò Di Tonno a vincere il torneo del Tale e Quale Show di RaiUno. Il cantante è riuscito a imporsi su tutti gli altri grazie alla sua straordinaria imitazione di Riccardo Cocciante. Nulla da fare per i suoi avversari, che si sono dovuti arrendere di fronte allo strapotere dell’ex Quasimodo di Notre Dame De Paris.

    Fu proprio Cocciante a sceglierlo come protagonista del proprio spettacolo teatrale e, con tutta probabilità, la stretta consocenza tra i due ha aiutato Di Tonno nel compito di imitatore.
    Il suo Cocciante ha ottenuto il favore del 55% del pubblico a casa, aggiudicandosi pertanto la vittoria. Non una sorpresa, dato che il cantante aveva già trionfato nella seconda edizione del programma, terminata appena prima dell’inizio del torneo.

    I pronostici lo davano infatti per favorito insieme a Serena Autieri, la campionessa della prima edizione, ma quest’utlima si è classificata solo quarta. Pur omaggiando degnamente Loretta Goggi, presente in studio in veste di giurata, la bionda cantante campana non è riuscita a salire sul podio.

    Il secondo posto è andato invece meritatamente a Gabriele Cirilli, che in serata ha riproposto la sua performance migliore: il rapper coreano PSY con ‘Gangnam Style’. L’esibizione gli fece ottenere la vittoria nella puntata in cui la presentò la prima volta ed effettivamente meritava un posizionamento tanto alto.
    La medaglia di bronzo è andata a Paolo Conticini, che ha riproposto Renato Zero, personaggio che gli ha fatto guadagnare il primo posto la scorsa settimana, insieme a Giò Di Tonno-Dalla.

    Le altre esibizioni hanno visto Luisa Corna trasformarsi in Whitney Houston, Rosalia Misseri diventare Michael Jackson, Flavio Montrucchio cimentarsi con Fabio Concato, Enzo Decaro interpretare Peppino Di Capri, Pamela Camassa diventare Malika Ayane e Fausto Leali mettersi alla prova con Joe Cocker.

    Tutti i concorrenti sono stati comunque bravissimi e hanno dimostrato di essersi impegnati al massimo in questo programma, divertendosi ma anche lavorando sodo. Una lunga marcia che ha dimostrato che si può ancora fare ottima televisione senza scadere nel trash. Non sorprende che il Tale e Quale Show abbia avuto ascolti da capogiro: gli spettatori a casa si sono trovati di fronte una trasmissione pulita, un gioco nel vero senso della parola, in cui i primi a divertirsi sono stati i concorrenti, senza urla, liti o polemiche varie. E il tutto è stato ampiamente ripagato.

    443

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI