Tadà! su Deejay TV dal 15 al 19 febbraio 2016: Filippo Timi e i suoi ospiti in diretta dagli anni ’60

Tadà! su Deejay TV dal 15 al 19 febbraio 2016: Filippo Timi e i suoi ospiti in diretta dagli anni ’60

5 puntate (dopo Sanremo) con Nina Zilli, Neffa, Malika Ayane, Elio e Marco Mengoni

    Dopo Sanremo, dal 15 al 19 febbraio 2016 su Deejay TV c’è Tadà!, il nuovo programma in 5 puntate (della durata di 7 minuti ognuna) con la conduzione di Filippo Timi, in diretta dagli anni ’60 insieme agli ospiti. L’idea della trasmissione è questa: prendi un presentatore, una band in stile anni ’60, una vecchia canzone interpretata da un ospite attuale e i giochi sono fatti: 5 episodi da gustare come snack all’ora di cena (intorno alle ore 21.00), di sicuro per chi vuole ritornare indietro con la memoria e passare dall’alta definizione delle immagini del Festival di Sanremo 2016 a quel bianco e nero un po’ sgranato.

    Che cos’è Tadà!? Il nuovo programma di Deejay TV condotto da Filippo Timi (già ne I delitti del Barlume e ne Il candidato, mini-serie in onda su Rai 3) è una sorta di mini varietà musicale dal gusto retro’. Quale spazio migliore, quindi, per vedere i cantanti di oggi interpretare le grandi hit del passato?

    MAIKA AYANE E FILIPPO TIMI   TADA'

    Sarà così ogni sera intorno alle ore 21.00 (per 7 minuti, questa la durata di ogni singola puntata), con vari ospiti alle prese col padrone di casa: c’è infatti Filippo Timi alle prese con monologhi non-sense e danze scatenate, in uno studio realizzato all’interno delle storiche Officine Meccaniche.

    Gli ospiti che vedremo nel corso della puntate? Si parte lunedì 15 febbraio 2016 con Nina Zilli, che, dopo la sua presenza fissa nel cast di Sogno e son desto 3, lo show di Massimo Ranieri fino a qualche settimana fa in onda su Rai 1, canterà la cover de Il Surf delle mattonelle.

    Nina Zilli

    Martedì 16 febbraio 2016 si va avanti con Neffa, tra gli eliminati della sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo e che – nemmeno a farlo apposta – canta Che colpa abbiamo noi! Ancora, mercoledì 17 febbraio 2016, Malika Ayane con Guarda che luna e quindi il gran finale con Elio in Mahnà-Mahnà, anche lui reduce dall’ultimo Festival di Sanremo, e Marco Mengoni in Si è spento il sole.

    Li vedremo rispettivamente giovedì 18 e venerdì 19.

    5 episodi, dunque, prodotti da Ballandi Multimedia (lo stesso produttore di Ballando con le stelle) da gustarsi in una sorta di consumazione lampo, magari proprio durante una (lunga) cena, visto che va in onda intorno alle ore 21.00. A proposito di cena, però, l’unico rischio è che se qualcuno ha in corso un’indigestione da Festival possa rifiutare qualunque cosa ricordi la kermesse musicale italiana per eccellenza.

    575

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI