Switch-over, Mediaset Days anche a Roma

Switch-over, Mediaset Days anche a Roma

Il digitale terrestre sbarca a Roma e con esso anche i Mediaset Days, la due giorni di eventi promossa da Mediaset per celebrare lo switch-over e per informare il pubblico sulle prodecure del passaggio al dtt

    Nessuna proroga per lo switch-over digitale di Roma e di parte del Lazio, previsto per il prossimo 16 giugno. E per celebrare il passaggio al digitale terrestre, Mediaset organizza anche nella capitale la due giorni di eventi denominata Mediaset days, già preparata per Torino. Intanto il Biscione accellera la nascita del nuovo canale giovanile, Italia2.

    Il prossimo 16 giugno Roma e il Lazio, ad esclusione della provincia di Viterbo, avvieranno le procedure per il passaggio al digitale terrestre. Si parte con il trasferimento di Rete4 e RaiDue sulle frequenze digitali, il cosidetto switch-over: per vedere i due programmi da martedì 16 i laziali dovranno fornirsi di decoder. Progressivamente, poi, ci sarà il trasferimento di tutti gli altri canali, trasferimento che dovrebbe concludersi a novembre.

    Dati i consueti ritardi, che si palesano all’approssimarsi della scadenza, si era inizialmente pensato a un rinvio, richiesto dal governatore della Regione Marrazzo, ma il Governo ha pensato bene di non bloccare il calendario già fissato, che deve peraltro come prossima tappa la Campania (10 settembre).
    Via libera, quindi allo switch over e ‘replica’ della due giorni di eventi e di servizi targati Mediaset e denominati Mediaset Days, che hanno esordito a Torino lo scorso maggio.

    Piazza del Popolo si trasformerà in un grande villaggio informativo e ludico (montate strutture per un’estensione di 300 mq) aperto non stop il 13 e il 14 giugno: nell’arco della due giorni si potrà partecipare alle selezioni del Grande Fratello 10, con provini aperti a tutti.

    Tra le altre iniziative, sabato alle 18.00 ‘nuovo’ appuntamento con il Grande Fratello Live, talk show con i ragazzi dell’ultima edizione del reality condotto da Barbara D’Urso; mentre alle 21.00 non ci saranno gli allievi di Amici come a Torino, ma lo show di Enrico Brignano, Le parole che non vi ho detto. Domenica alle 11, infine, Boing Video Dance, dedicato ai più piccoli.

    Ma il villaggio servirà anche a informare sulle modalità del passaggio al digitale terrestre, illustrati dai tecnici di Mediaset. Nel frattempo il Biscione sta mettendo a punto un nuovo canale, che andrà ad arricchire l’offerta free del dtt Mediaset: come confermato da Fedele Confalonieri, e come da noi anticipato qualche tempo fa, all’inizio del 2010 nascerà Italia2, chiamato ad allargare il terget di Italia1 con un’offerta orientata ai pubblici giovani.

    L’unica differenza tra i Mediaset Days di Torino e Roma riguarda gli Amici di Maria De Filippi, che nel capoluogo piemontese dettero vita alla Sfida dei Talenti. Un punto di contatto, però, c’è: la sfida andrà in onda su Canale 5 proprio il 16 giugno. Forse è un modo per consolare quanti potranno avere problemi di ricezione dei nuovi canali digitali, che potranno così rifugiarsi con sollievo nei cari e tradizionali canali analogici.

    526

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI