Survivors, la serie BBC sbarca su Rai 3 (ma i pochi telespettatori la spostano in seconda serata)

Survivors, la serie BBC sbarca su Rai 3 (ma i pochi telespettatori la spostano in seconda serata)

Mentre stasera su Rai Due partirà Harper's Island (di cui abbiamo già parlato qui) preceduto dalla sesta stagione di NCIS, vi segnaliamo in colpevole ritardo Survivorsi, serie in onda su Rai 3 di cui abbiamo accennato ma non abbiamo mai approfondito

da in BBC, Palinsesto Rai, Prime Visioni, Primo Piano, Rai 3, Seconda serata, Serie Tv, Serie TV british, Video
Ultimo aggiornamento:

    Mentre stasera su Rai Due partirà Harper’s Island (di cui abbiamo già parlato qui), preceduto dalla sesta stagione di NCIS, vi segnaliamo in colpevole ritardo Survivors, serie in onda su Rai 3 di cui abbiamo accennato ma mai in maniera approfondita.

    Al debutto lo scorso 3 settembre con 880.000 telespettatori pari al 4,30% di share (e da giovedì prossimo la serie si sposta in seconda serata, alle 22:40, con la messa in onda di un solo episodio invece che due), Survivors è il remake a cura della BBC dell’omonima serie andata in onda in UK dal 1975 al 1977. In tempi di nuove e super influenze, potevamo farci mancare uno show che parlasse di questo? Ma neanche per niente, tant’è che secondo quanto dichiarato da Sue Hogg, producer BBC, l’idea di fare un remake di Survivors le è arrivata proprio a causa dalle preoccupazioni per la Sars.

    A sceneggiare Survivors è stato Adrian Hodges, già dietro Primeval, che ha lavorato per evitare le “pecche” del Survivors precedente, a volte visto come troppo “middle class”; “Era importante – ha spiegato Hodges – mantenere intatto lo spirito della serie originale (magari un po’ meno ‘depressivo’), ma anche che la nuova versione rappresentasse il mix culturale e di classe in cui si trova oggi il paese”, senza dimenticare quanto è cambiato il mondo da 30 anni a questa parte, con i computer e tutta la tecnologia che hanno reso la società più fragile di quanto non fosse nel 1974.

    Ma di cosa parla la serie? In seguito ad una pandemia mondiale che si presenta sotto forma di influenza letale che uccide il 99 e rotti per cento della popolazione, pochi sopravvissuti si trovano a fare i conti con la mancanza di regole e ordine sociale.

    Tra i protagonisti Abby Grant (Julie Graham), fondatrice del primo gruppo di sopravvissuti determinata a trovare il figlio Peter di 11 anni e Tom Price (Max Beesley), criminale che prova a “redimersi” grazie alla sua relazione con la dottoressa Anya Raczynski (Zoe Tapper), che si sente colpevole per non essere riuscita a salvare più vite umane.

    Non manca Greg Preston (Paterson Joseph), personaggio che sa essere autosufficiente ma che Abby convince ad entrare nel gruppo, mentre Samantha Willis (Nikki Amuka-Bird) è l’unico ministro del governo sopravvissuto al virus che tenta di rimettere le cose in ordine. Sul fronte “interrazziale” troviamo Al Sadiq (Phillip Rhys), figlio di un miliardario impreparato a vivere in un mondo senza tecnologia, e Najid Hanif (Chahak Patel), undicenne che scopre di essere l’unico sopravvissuto della sua famiglia. Elemento destabilizzatore del gruppo, infine, è Sarah Boyer (Robyn Addison), che grazie al fascino crede di poter soddisfare tutti i suoi desideri.

    Personalmente Survivors originale è insuperabile, ma questa miniserie rappresenta un piccolo capolavoro di suspence (anche se qualcuno la ritengono un po’ prevedibile) e colpi di scena che non hanno nulla da invidiare alle più costose produzioni americane. Curata anche la fotografia: la serie è stata girata (in alta definizione) a Manchester nel settembre 2008, con molte riprese effettuate di domenica mattina presto per rendere più credibile l’idea di un mondo senza persone.

    Visto il successo della prima stagione, la BBC ha messo in cantiere altri sei episodi, che saranno sceneggiati sempre da Adrian Hodges ma ambientati a Birmingham più che a Manchester; secondo indiscrezioni, i cliffhanger saranno presto risolti anche se – a fianco della difficoltosa vita dei sopravvissuti – rimarrà uno storyline sul misterioso laboratorio con annessa storia sull’origine del virus.

    Nei mesi scorsi si sono avute preoccupazioni su un’eventuale sospensione della serie a data da destinarsi tra influenza suina & company, ma un portavoce della BBC ha spiegato che la serie – all’epoca non ancora in produzione – non aveva ancora una data di messa in onda. Secondo quanto riportato dal blog Survivors – BBC TV, comunque, la seconda stagione della serie dovrebbe andare in onda entro la fine dell’anno. L’appuntamento – consigliato – per i fan italiani è invece su Rai 3 in seconda serata ogni giovedì; e chissà che prima o poi non rivedremo anche Survivors originale…

    BBC One – Survivors


    BBC One – Survivors promo #2


    Gallery: movieplayer.it, google.it/images

    883

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BBCPalinsesto RaiPrime VisioniPrimo PianoRai 3Seconda serataSerie TvSerie TV britishVideo