Superospiti di Sanremo: Giorgia c’è, in forse Lenny Kravitz

Superospiti di Sanremo: Giorgia c’è, in forse Lenny Kravitz

Continua il toto-superospiti del 58mo Festival di Sanremo: confermata Giorgia, in forse Lenny Kravitz, ricoverato in queste ore per una bronchite

    Giorgia e Lenny Kravitz

    Giorgia sarà tra i superospiti della 58° Festival di Sanremo, per partecipare al quale ha posticipato l’inizio del suo tour. Anche Lenny Kravitz ha dovuto spostare il suo tour europeo per un ricovero d’urgenza causa grave bronchite: è molto probabile la cancellazione della sua presenza sanremese.

    Il tour di Giorgia, “Stonata“, figlio dell’omonimo album, sarebbe dovuto partire il 22 febbraio, ma la cantante ha deciso di posticiparlo per partecipare al Festival nella serata del 29 febbraio. Il suo giro d’Italia inizierà quindi il 28 febbraio a Firenze e riprenderà sabato 1° marzo, dopo l’esibizione sul palco dell’Ariston. Qui il calendario aggiornato.

    Slittato invece per motivi di salute il tour promozionale per il nuovo album, It is time for a love revolution, che avrebbe portato Lenny Kravitz in Europa. Proprio nell’ambito di questo viaggio transoceanico, Kravitz avrebbe preso parte al Festival: a questo punto il condizionale è d’obbligo, visto che Kravitz è stato ricoverato al Mountain Sinai Hospital di Miami per una bronchite cronica, causata da un’infezione non curata che lo ha perseguitato per un mese. Non si conoscono i tempi di recupero, per cui l’ipotesi che possa non essere presente a Sanremo nei giorni del Festival si fa reale.

    Come detto, invece, certa la presenza di Jovanotti, che negli ultimi giorni ha vestito i panni del paladino del Festival della Canzone Italiana: “La considero un’istituzione , la vera e forse unica festa della musica italiana. Secondo me fa bene alla discografia di casa nostra. Vasco, Zucchero, Pausini, Ramazzotti, Subsonica e Negramaro… non sono venuti fuori da Sanremo? E non capisco quegli addetti ai lavori che dicono che il Festival è al tramonto e che chiuderà i battenti entro cinque anni perché non è più al passo coi tempi”. Una stoccatina Jovanotti la dà anche a qualche collega, come Ligabue, del quale non capisce l’ostinazione a non partecipare, per partito preso. Con l’esibizione a Sanremo, Jovanotti intende festeggiare i primi vent’anni di carriera e il successo del suo ultimo cd, Safari.

    503

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI