Super Bowl 2014, Bruno Mars nell’halftime show. I migliori spot pubblicitari [VIDEO]

Super Bowl 2014, Bruno Mars nell’halftime show. I migliori spot pubblicitari [VIDEO]

uper Bowl 2014, Bruno Mars nell'Half Time Show

    Singer Bruno Mars poses in the press roo

    Il Super Bowl 2014 non sarà solo un grande evento sportivo, ma anche spettacolo: particolare attenzione non sono all’halftime show – l’esibizione durante la ‘pausa’ della partita tra i Denver Broncos e i Seattle Seahawks che quest’anno toccherà a Bruno Mars – ma anche agli spot. E chissà se il Super Bowl XLVIII di domani riuscirà a superare i 113 milioni di telespettatori sintonizzatisi due anni fa.

    Dopo Madonna, Bruce Springsteen, Prince, Beyonce, The Black Eyed Peas con Usher e Slash, The Who, Rolling Stones, per citare alcuni degli ospiti degli ultimi anni, sarà il ventottenne Bruno Mars il cantante che si esibirà al MetLife Stadium in occasione del Super Bowl 2014 che verrà trasmesso in 198 paesi e in 25 lingue diverse.

    Non ho mai dovuto fare una conferenza stampa prima di un’esibizione, immagino allora sia vero che mi esibirò durante l’Half Time Show‘, ha scherzato il cantante giovedì scorso durante una conferenza stampa, nella quale ha annunciato anche di aver chiesto alla NFL di contattare i Red Hot Chili Peppers per esibirsi sul palco con lui (al 99% sarà sicuramente accompagnato anche da Nicki Minaj).

    La prima band cui ho pensato per accompagnarmi sul palco sono stati i Red Hot Chili Peppers – sono un loro grandissimo fan e ammiro la loro carriera. Sono una band con un’anima, non solo musicalmente ma anche come persone. Ho conosciuto Flea ed è ancora appassionato di musica, nonostante lo faccia da tempo ama ancora scrivere musica ed esibirsi, mi piace circondarmi con persone così e sarebbe un’onore condividere il palco con loro‘.

    Rimanendo alla musica, domenica 2 febbraio e solo per 24 ore sarò possibile scaricare gratuitamente da iTunes ‘Invisible‘, nuovo brano degli U2 creato appositamente per (RED): il brano verrà presentato da uno spot firmato da Derek Romanek e per ogni download (ricordiamo: gratuito, per domenica) della canzone, Bank of America devolverà 1 dollaro alla lotta contro l’AIDS.

    E a proposito di spot, in un evento visto da centinaia di milioni di telespettatori non può mancare la pubblicità: secondo i bene informati, le aziende per trasmettere trenta secondi di pubblicità hanno dato al network americano FOX fino a quattro milioni di dollari. Ma se fino a qualche tempo fa queste pubblicità rimanevano segrete, oggi è possibile trovarne alcune sul web.

    Partiamo da Sodastream: la marca di bibite fai-da te ha lanciato uno spot con protagonista Scarlett Johansson finito al centro delle polemiche non solo perché l’azienda ha una fabbrica in un insediamento israeliano in Cisgiordania (e l’attrice era ambasciatrice di Oxfam, carica che ha lasciato) ma anche perché Johansson, alla fine, dice ‘Mi spiace Coca e Pespi’.

    Lo spot sarà censurato nella parte finale, ma la versione integrale è cliccatissima – dubitiamo sia dovuto alle polemiche, buono per l’attrice, che sperava il messaggio diventasse virale…

    Par condicio per le donne (o per uno spot con protagonista un uomo affascinante): H&M si butta su David Beckham, con due spot pubblicitari – anche se uno solo, scelto dai fan, sarà trasmesso in tv. Preferite il marito di Posh Spice smutandato o vestito?

    Già undici milioni di click per ‘Puppy Love’, l’ultimo spot della Budweiser, che racconta una affettuosa storia d’amore tra un cagnolino e un cavallo.

    E non mancano le star televisive: per lo yogurt greco Oikos – oikos in greco significa casa – ci sono John Stamos, Bob Saget e Dave Coulier, ex protagonisti di Full House (Gli amici di papà).

    In uno degli spot Hyundai troviamo Johnny Galecki di The Big Bang Theory che flirta con una ragazza che guida la sua stessa macchina.

    http://www.youtube.com/watch?v=-hAL5BnD_6Q

    L’ex CSI Laurence Fishburne torna invece nei panni di Morfeus (Matrix) per lo spot Kia: niente pillola però, ma una chiave rossa ed una blu.

    In quello Jaguar troviamo Ben Kingsley, Tom Hiddleston e Mark Strong: attori inglesi per cui è bello essere cattivi – meglio se su un’auto di lusso.

    E non sarebbe Super Bowl se mancasse Coca Cola: un ragazzo appassionato di baseball non si ferma alla meta, ma corre per tutta Green Bay fino al Lambeau Field, casa dei Green Bay Packers.

    (UPDATE): E da non perdere gli spot – che non vanno in onda durante il Super Bowl, ma prendono in giro chi parteciperà, della birra Newcastle Brown Ale:

    966

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SportSpotVideo