Suburra, serie tv Netflix: al via le riprese [CAST e TRAMA]

Suburra, serie tv Netflix: al via le riprese [CAST e TRAMA]

L'uscita è prevista per il 2017 sulla piattaforma streaming e in seguito sulla Rai. Tra i protagonisti figurano tre attori presenti nel film

    Suburra, serie tv Netflix: al via le riprese [CAST e TRAMA]

    Sono iniziate le riprese ed è stato svelato il cast di Suburra, la serie tv, produzione che andrà in onda nel 2017 su Netflix e successivamente sulla Rai. Si tratta della prima serie televisiva originale italiana della piattaforma streaming, realizzata da Cattleya in collaborazione con la RAI Fiction e che si basa sul romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, il quale ha anche ispirato l’omonimo film di successo diretto da Stefano Sollima, il regista di Gomorra e Romanzo Criminale.

    A Roma hanno preso il via le riprese della serie televisiva Suburra, una produzione su cui ruota moltissima curiosità. Suburra è la prima produzione italiana realizzata da Netflix, la più grande rete internet Tv del mondo, che sarà disponibile per gli abbonati al servizio di tutto il mondo nel 2017. Suburra la serie tv si ispira alla trama del romanzo del 2013 di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, da cui è stato anche realizzato l’omonimo film del 2015 diretto da Stefano Sollima.

    La serie tv Suburra è scritta da Daniele Cesarano e Barbara Petronio con Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli e Nicola Guaglianone ed è diretta dal grande Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi. La trama della serie televisiva è ambientata qualche anno prima dello scandalo politico realmente accaduto a Roma al quale si ispira. Suburra si presenta come un thriller politico in cui seguiremo gli interessi di Chiesa, politica, criminalità organizzata, bande locali e imprenditori edili, dove l’unica cosa che realmente è importante è il potere.
    Nel cast di Suburra, la serie tv figurano tre attori che hanno preso parte anche al film, ovvero Alessandro Borghi nelle vesti di Numero 8, Giacomo Ferrara che interpreta Spadino Anacleti e Adamo Dionisi nei panni di Manfredi Anacleti, ai quali si aggiungono le new entry Francesco Acquaroli nel ruolo di Samurai; Claudia Gerini nel ruolo di Sara Monaschi, Filippo Nigro nelle vesti di Amedeo Cinaglia ed Eduardo Valdarnini nei panni di Lele Marchilli.

    Dopo la diffusione su Netflix, Suburra la serie tv, in un secondo momento, farà il suo debutto anche sulla Rai.

    Non ci resta che aspettare la messa in onda della serie televisiva su Netflix e vedere se Suburra riadattata al piccolo schermo riuscirà a conquistare i telespettatori e a replicare il successo del romanzo e dell’omonimo film. Questi, infatti, oltre ad essere stati apprezzati da pubblico e critica sono stati premiati congiuntamente nel 2016 con il riconoscimento Premio Ostiglia – Arnoldo Mondadori, un concorso dedicato alle produzioni cinematografiche tratte da romanzi.

    534

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NetflixRaiSerie Tv
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI