Su La7 L’Altra Metà del Crimine

Su La7 L’Altra Metà del Crimine

Da questa sera, mercoledì 16 giugno, a mezzanotte La7 propone L'Altra Metà del Crimine, un ciclo di cinque appuntamenti su altrettandi delitti insoluti condotti dall'ex comandante dei RIS Luciano Garofano

da in La 7, Programmi TV, Cronaca, meredith-kercher, RIS
Ultimo aggiornamento:

    L’Altra Metà del Crimine dal 16 giugno su La7

    Parte questa sera su La7 a mezzanotte L’Altra Metà del Crimine, un ciclo di cinque appuntamenti condotti dall’ex comandante dei Ris di Parma, Luciano Garofano, per ricostruire i delitti più discussi della nostra storia recente, iniziando dal caso di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa a Perugia nel 2007, al centro della prima puntata. Tutti i casi hanno un fil rouge, la presenza di una donna come vittima o carnefice. Data la presenza dell’ex capo dei Ris (quelli veri) la cosa è davvero interessante.

    Cinque donne, cinque omicidi insoluti, cinque casi di cronaca che hanno scosso il nostro Paese dividendo l’opinione pubblica in colpevolisti e innocentisti: questo il menu de L’Altra Metà del Crimine, un ciclo di cinque appuntamenti fissati al mercoledì a mezzanotte su La7. La conduzione è senza dubbio qualificata, visto che La7 ha arruolato addirittura l’ex Generale dei Carabinieri ed ex Comandante dei RIS di Parma, Luciano Garofano, che questi casi li ha vissuti da vicino.

    Si parte con l’omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa in circostanze misteriose a Perugia dove si trovava per l’Erasmus: era il 2 novembre 2007 e per quell’omicidio sono stati condannati in primo grado Amanda Knox (studentessa americana di 20 anni), Raffaele Sollecito (studente di 24 anni) e Rudy Guede (ivoriano di 21 anni). Un caso non proprio soluto, visto che le prove a carico degli imputati sembrano non essere inequivocabili: per indagare sulle ipotesi e fare il punto sulle certezze, Garofano ricostruirà i fatti ed esaminerà le possibili dinamiche che hanno portato all’omicidio di Mez con l’aiuto di Andrea Vogt, giornalista americana residente in Italia interessatasi al caso.


    Nel corso della puntata verranno mostrate le testimonianze video raccolte dalla Vogt, che ha intervistato Luciano Ghirga (avvocato difensore della Knox), Valter Biscotti (avvocato di Guede) e Francesco Maresca (legale della famiglia Kercher). Garofano invece si occuperà della verifica in laboratorio degli elementi emersi sul luogo del crimine e spiegherà le dinamiche delle indagini chiarendo le tecniche di investigazione ed esplicando le espressioni e i termini tecnici spesso riportati al grande pubblico senza sufficienti spiegazioni come, luminol, staging, crimescope, amplificazione del DNA.

    La settimana prossima, invece Luciano Garofano andrà a Cogne per indagare sull’assassinio del piccolo Samuele Lorenzi, per il quale è stata condannata la madre, Annamaria Franzoni (altro caso choc per il nostro Paese). A seguire le puntate su Leno, Parma e un appuntamento monografico sulle donne coinvolte nell’omicidio Biagi.
    Da non perdere. In basso il promo.

    550

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN La 7Programmi TVCronacameredith-kercherRIS