Striscia la notizia, Tapiro d’oro a Suor Cristina: Like a virgin non piace ai vescovi

Striscia la notizia, Tapiro d’oro a Suor Cristina: Like a virgin non piace ai vescovi

Suor Cristina 'premiata' da Striscia la notizia dopo le critiche dei vescovi per il brano di Madonna Like a Virgin

    Suor Cristina attapirata da Striscia la notizia: tapiro d’oro per la vincitrice di The Voice of Italy di cui è appena uscito il primo album di cover si lancia in una versione gospel di Like a Virgin, che piace a Madonna ma molto meno ai vescovi italiani. Il giornale satirico di Canale 5 premia con l’ambita statuetta la giovane orsolina, che intervistata da Valerio Staffelli ha garantito che tutti i proventi della vendita dei dischi saranno devoluti in beneficenza.

    Suor Cristina riceve il Tapiro d’oro da Valerio Staffelli, inviato di Striscia la notizia: la suora orsolina vincitrice di The Voice of Italy ha da poco pubblicato il suo album di cover e per lasciarlo ha scelto una canzone controversa di una cantante controversa. Il singolo di lancio è infatti Like a virgin di Madonna, e la scelta di rifare una simile canzone è spiegata così dalla giovane religiosa: “L’ho scelta io. Senza nessuna volontà di provocare o di scandalizzare. Leggendo il testo, senza farsi influenzare dai precedenti, si scopre che è una canzone sulla capacità dell’amore di fare nuove le persone. Di riscattarle dal loro passato. Ed è così che io ho voluto interpretarla.

    Per questo l’abbiamo trasformata dal brano pop-dance che era, in una ballata romantica un po’ alla Amos Lee. Cioè a qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop“.

    Ma Like a virgin di Madonna non piace alla Sir, l’agenzia dei vescovi italiani, che si spinge a citare addirittura Le Iene di Quentin Tarantino, per cui la canzone è “una metafora della fava grossa“. Ovviamente la Sir non cita l’esatta citazione di Tarantino, ma “Rifare Like a virgin - scrivono i vescovi – è un’operazione commerciale spericolata e furbetta, ora ci si viene a dire che si può cantarla rendendola ‘qualcosa di più simile a una preghiera laica che a un brano pop’. Beata ingenuità“.

    Il testo contiene un messaggio forte d’amore – dice invece a Striscia Suor Cristina – Ho voluto restituire un significato completamente nuovo alla canzone, quasi farla diventare una preghiera”. Nel corso dell’intervista “Sister Cristina”, così la promuove la Universal, ha garantito che tutti i proventi della vendita dei dischi saranno devoluti in beneficenza, e a proposito del no alla sua partecipazione a Sanremo 2015, “Non andare per me non è un problema. Le mie superiori mi sostengono. Anche la partecipazione a The Voice è stata una proposta accolta come una chiamata, visto che papa Francesco dice di uscire e andare nelle periferie”.

    Ma la sorpresa arriva ieri sera, quando è Madonna (che con la ‘sorella’ condivide l’etichetta, la Universal) a fa sapere il suo sostegno a Suor Cristina. “Like A Virgin? #bitinghard“, scrive Madonna sui suoi profili social (grosso modo la traduzione italiana è: “Like a virgin, ascoltandola a palla”), convididendo una immagine doppia in cui da una parte c’è lei, giovane, nel video della canzone e dall’altra c’è la vincitrice di The Voice of Italy, anche lei impegnata a cantare la hit di Lady Ciccone.

    Suor Cristina e il tapiro

    576

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI