Striscia la notizia, tapiro d’oro a Piero Pelù per le dichiarazioni su Matteo Renzi

Striscia la notizia, tapiro d’oro a Piero Pelù per le dichiarazioni su Matteo Renzi

Striscia la notizia, tapiro d'oro a Piero Pelù per le dichiarazioni su Matteo Renzi

    Piero Pelù vs Matteo Renzi al Concerto del Primo Maggio

    Primo tapiro d’oro per Piero Pelù: Striscia la Notizia “premia” così il rocker per le sue dichiarazioni fatte al concerto del Primo maggio di Roma contro Matteo Renzi e il bonus di 80 euro in busta paga. “La gente meriterebbe molto di più di quegli 80 euro. Il diritto di critica è sacrosanto.

    Sono stato violentemente attaccato dai mezzi di distrazione di massa di Renzi in questi giorni”, ha detto il rocker al microfono di Valerio Staffelli.

    Il concerto del 1° maggio a Roma è stato monopolizzato dalle dichiarazioni di Piero Pelù contro Matteo Renzi e il bonus di 80 euro in busta paga: “Non vogliamo elemosine da 80 euro, vogliamo il lavoro“, l’arringa del rocker contro Renzi (“il non eletto, ovverosia il boyscout di Licio Gelli“) con frasi del tipo: “Le spese militari per gli F35 rubano i soldi alla scuola e agli ospedali“.

    Attapirato ma non pago, l’attuale giudice di The Voice spiega anche che la storia sui vecchi rancori tra i due (Renzi, da sindaco di Firenze, licenziò il cantante dalla direzione artistica dell’Estate Fiorentina) è “una fuffa renziana di regime, queste cose vengano dette appositamente da Renzi per far credere che io abbia una storia personale contro di lui” e per dimostrare che lui non si piegherà, dedica al premier una canzone: “Il rock affila i denti contro gli arroganti come te”.

    A quando il prossimo Tapiro?

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Striscia la notizia

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI