Striscia la Notizia ricomincia da 23 con Iacchetti e Greggio

Striscia la Notizia ricomincia da 23 con Iacchetti e Greggio

Striscia la Notizia torna in tv: al via la 23ma stagione del Tg satirico di Antonio Ricci, con la coppia d'oro Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti e le Veline Costanza Caracciolo e Federica Nargi

    Riparte questa sera, 20 settembre, Striscia la Notizia e ritrova al bancone le colonne Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti: con loro, che da 17 anni costituiscono una delle coppie più complici ed affiatate della tv italiana, torneranno anche Costanza e Federica, le Veline elette nell’ultima edizione del casting tv e al terzo anno di presenza nel tg satirico di Antonio Ricci. Per loro sarà l’ultimo anno: diciamo che a giugno conseguiranno la laurea breve e saranno pronte a continuare la propria carriera tv con un bel titolo triennale di Velina. La formula, ovviamente, non cambia: l’unica novità è stata costituita dalla puntata di Striscia la Domenica, in onda ieri sera, che ha funto da anteprima-spot, con il meglio di quel che Striscia è in grado di fare.

    Per la sua 23ma edizione Striscia la Notizia si ribattezza ‘La voce dell’improvvidenza’: questo lo ‘slogan’-sottotitolo della nuova stagione, al via questa sera alle 20.35 come sempre su Canale 5. Si attende anche la nuova sigla, visto che gli spot in onda negli ultimi giorni hanno avuto come colonna sonora il sottofondo tipico di Paperissima. Non cambiano, invece, le quattro-gambe-quattro che la balleranno: per il terzo anno consecutivo tornano, infatti, Federica Nargi e Costanza Caracciolo, elette Veline nell’estate 2008 e date per ‘sostituibili’ già nel Natale di quell’anno: e invece a differenza di molte altre colleghe riusciranno a completare il ciclo triennale che costituisce il limite massimo di presenza nel cast del Tg satirico di Antonio Ricci.

    Gli ingredienti restano sempre gli stessi: il Tapiro d’Oro con annesso tapiroforo Valerio Staffelli – Tapiro che prima o poi arriverà anche sulla scrivania del ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini, promette Ricci -, la nutrita squadra di inviati – da Jimmy Ghione a Max Laudadio, da Fabio e Mingo a Cristiano Militello, passando per Cristian Cocco, Stefania Petyx, Capitan Ventosa, Edoardo Stoppa e con le ormai celeberrime parodie di Dario Ballantini – e ovviamente loro, la coppia d’oro di Striscia, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti (di ritorno da Velone), che condividono per il 17mo anno consecutivo l’esordio stagionale.
    Ormai non resta che Striscia per denunciare casi quotidiani di truffa, per scoperchiare vasi di malaffare, tangenti e sprechi: poco importa che a farlo ci sia un pupazzone rosso. Del resto il Gabibbo ha fatto scuola: riuscite a contare i pupazzi alla guida di tg cosiddetti seri?

    In basso il servizio di Pomeriggio Cinque dedicato alla nuova stagione di Striscia.

    516

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI