Striscia la notizia, MasterChef e il vincitore Stefano Callegaro: Magnolia replica

Striscia la notizia, MasterChef e il vincitore Stefano Callegaro: Magnolia replica

Striscia la notizia, MasterChef e il vincitore Stefano Callegaro: Magnolia replica

da in Antonio Ricci, Canale 5, MasterChef Italia, Sky, Striscia la notizia, Talent Show, magnolia
Ultimo aggiornamento:

    Ieri sera, a Striscia la notizia, l’ennesimo servizio su MasterChef e il vincitore Stefano Collegaro reo – a dire del programma – di aver già lavorato per un ristorante. Dopo le rivelazioni del tg di Antonio Ricci, Magnolia, la produzione del cooking show di Sky Uno, ha replicato per filo e per segno a quanto mandato in onda nella puntata di ieri 17 marzo 2015 (e precedenti). Chissà se stavolta Striscia avrà da fare dell’ironia o resterà soltanto dell’amarezza. Dopo gli spilli ad Affari tuoi, Striscia da un po’ ha un nuovo bersaglio: Magnolia. Quanto durerà?

    La società di produzione Magnolia, infatti, come precisa in una nota stampasi trova obbligata a precisare ancora una volta la realtà dei fatti‘. Di seguito vi riportiamo il comunicato integrale della produzione peraltro in attivo anche su Canale 5 con la fortunata decima edizione de L’Isola dei Famosi 10. Ecco il testo diffuso.

    a) Stefano Callegaro ha preso parte al programma rispettando tutti i requisiti richiesti dal regolamento dello stesso. Il regolamento della trasmissione dice infatti: “[…] i partecipanti non devono essere cuochi professionisti e non devono lavorare attualmente o aver lavorato in passato per più di 6 mesi continuativamente e a fronte di compensi (in denaro o in natura) con mansioni di cuoco o aiuto cuoco o apprendista cuoco in una cucina professionale presso qualsiasi struttura di ristorazione […]”.

    b) E’ vero che Stefano Callegaro ha frequentato la scuola alberghiera, diplomandosi cuoco e svolgendo due stage nell’ambito dei suoi studi superiori presso un campeggio di Rosolina Mare e il ristorante Checco di Lido di Volano. Questo era noto dall’inizio e NON è in violazione del regolamento di cui sopra. Si ricorda che Stefano si è successivamente laureato in marketing e ha scelto la carriera professionale da consulente immobiliare. Dunque non ha svolto attività professionali remunerate presso ristoranti tenendo l’amore per la cucina solo a livello amatoriale, come richiesto a tutti i concorrenti che in queste quattro stagioni hanno preso parte al programma.

    c) Il ristorante segnalato nel servizio di Striscia è Ofiziàl di Adria (RO). Come confermato anche dal titolare Claudio Stoppa sul profilo Facebook ufficiale del locale, “[…] mai prima del programma Stefano ha lavorato al Ofiziàl. La sua presenza nel mio ristorante nel periodo che va da Ottobre a Dicembre 2014 è stata solo favorita dall’incontro di due esperienze diverse, motivata umanamente da un rapporto di nascente amicizia e di curiosità professionale”. Dunque è vero che Stefano vi ha lavorato, ma DOPO la registrazione del programma e quindi ancora una volta questo NON è in alcun modo in violazione del regolamento dello stesso.

    d) Nel servizio di Striscia si fa riferimento anche ad una collaborazione nelle cucine del ristorante Stigusti di Porto Viro (RO). Stefano non ha mai svolto attività professionale retribuita in questa struttura di cui invece è stato un cliente affezionato, il che non è ovviamente in violazione di alcun regolamento. Tale circostanza è verificabile presso i titolari del ristorante, che chiariranno direttamente, nelle prossime ore, il loro rapporto con Callegaro.

    e) Le lezioni di cucina indicate sul numero di dicembre 2012 di CON (mensile dei consumatori Coop) sono state realizzate da Stefano a livello amatoriale, nell’ambito di un’attività di volontariato rivolta agli anziani con un gruppo di amici con la passione per la cucina. Viene definito “chef” in quanto diplomato alla scuola alberghiera. Le esperienze pregresse di Stefano citate in questo articolo non sono mai avvenute.

    Articolo aggiornato da Raffaele Di Santo il 18 marzo 2015

    Striscia la notizia: il vincitore di MasterChef Stefano Callegari…

    Inarrestabile Striscia la Notizia: il tg satirico torna su MasterChef per svelarci un’altra verità nascosta. Il vincitore Stefano Callegaro ha lavorato per un ristorante per un intero periodo estivo, ma ha anche tenuto lezioni di cucina. Il servizio lanciato da Striscia, in particolare da Max Laudadio, questa sera, 17 marzo 2015, pochi minuti fa per la precisione, è stato preceduto ieri sera da un indizio e stamattina da un messaggio sull’account Twitter ufficiale del programma di Canale 5. Infatti ieri, 16 marzo, i conduttori Ficarra e Picone hanno mostrato a tantissimi telespettatori che li seguono l’intervista ripresa dal settimanale Grazia, in cui Stefano faceva delle dichiarazione, smentite proprio stasera.

    ‘Prima di MasterChef cucinavo solo per gli amici’: questa è l’affermazione di Stefano Callegari, vincitore dell’ultima edizione del talent dedicato alla cucina, messa sotto la lene di ingrandimento di Striscia la Notizia. Solo ieri sera i conduttori Ficarra e Picone hanno mostrato la frase oggi del tutto smentita, infatti Stefano ha lavorato per un ristorante per l’intero periodo estivo, come verificato da due inviati camuffati che hanno fatto richiesta di salutarlo il 4 marzo, appena due giorni prima della finale. Inoltre il ristorantedi Andria non sarebbe l’unico presso il quale lo chef ha prestato servizio; tra l’atro pare che Stefano abbia tenuto corsi su tecniche molto difficili di Cucina, oltre ad aprire una vera e propria scuola di cucina.

    striscia

    Il tg satirico questo pomeriggio ha affermato, attraverso Twitter che stasera avrebbe annunciato ‘nuovi elementi incontrovertibili sulla finale del talent di cucina di Sky’ e così è stato. Dopo la querelle contro la rete e contro i giudici del programma, Antonio Ricci è intervenuto in prima persona per commentare il nuovo ‘scoop’ di questa sera. Riprendendo sempre le frasi del direttore mostrate sui social, Ricci si è difeso affermando che sul finale non c’è stato nessuno spoiler, ma semplicemente è stata mandata in onda una ‘profezia del veggente’.

    Quello di stasera è stato annunciato come un colpo di scena ‘per una versione più intrigante‘ del programma, per cui i telespettatori non potranno che essere grati al tg. Una promessa a cui è stata tenuta fede, infatti Stefano avrebbe dichiarato il falso, andando contro a quelle che sono le regole del programma, che prevede, lo ricordiamo, che nessun concorrente possa aver fatto esperienze di lavoro in cucine di ristoranti per più di 6 mesi consecutivi. Stefano stesso aveva criticato la ‘mancanza di rispetto di Striscia‘ nei confronti dei telespettatori, ma i conduttori rimandano indietro al critica: ha partecipato ad un programma per aspiranti cuochi, pur avendo un curriculum da alto Chef.

    1188

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio RicciCanale 5MasterChef ItaliaSkyStriscia la notiziaTalent Showmagnolia Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/03/2015 17:57
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI