Striscia la Notizia: il Gabibbo preoccupato dice la sua sul criterio di scelta dei Velini

Striscia la Notizia: il Gabibbo preoccupato dice la sua sul criterio di scelta dei Velini

Striscia la Notizia: il Gabibbo dice la sua circa la scelta dei nuovi Velini

    Quest’anno Striscia la Notizia, nel turbinio delle continue news e delle costanti smentite, ha addirittura scatenato una reazione da parte del Gabibbo. Ebbene sì, l’inviato in rosso, il paladino della giustizia in carne e pezza, storica presenza del tg satirico di Canale 5, nonostante sia più che abituato ai costanti capovolgimenti del programma, si è sentito in pericolo dinanzi alla notizia dell’arrivo dei Velini.

    Sì perché ormai è ufficiale le Veline sono state accompagnate alla porta e hanno già provveduto a fare i dovuti ringraziamenti e saluti ai fan e alla trasmissione. Questa è una di quelle voci di corridoio che non si è rivelata una bufala.

    Come forse lo è stata quella che voleva vedere alla conduzione, al fianco di Virginia Raffaele, la sua alter ego (o meglio il contrario) Belen Rodriguez. Infatti ora pare che per lei il posto a sedere dietro al bancone di Striscia la Notizia non ci sia proprio.

    Alla prima serata d’apertura della nuova stagione, lunedì 24 settembre, alle 20.40, su Canale 5, vedremo dunque al comando Virginia Raffaele e Michelle Hunziker (anche se per poco) e ovviamente i nuovi Velini.

    A tal proposito il Gabibbo, preoccupato e forse un po’ dispiaciuto dalla dipartita delle Veline, non ha saputo contenere le sue perplessità e ha voluto dire la sua:

    ‘Ma qualcuno ha pensato, in questi tempi di spending-review cosa vuol dire farmi strusciare addosso creature bisunte di olio? Io non ho problemi, ma dovrò andare tutti i giorni in tintoria a farmi smacchiare la moquette.

    Personalmente sono contrario (e vivrei tutto questo come un’imposizione), che i Velini siano uno della porta accanto e uno maggiorato. No ai Velini delle larghe intese!’.

    Staremo a vedere quale scelta avrà fatto la direzione. Nel frattempo prepariamoci alla nuova conduzione tutta in rosa che vedrà in un secondo momento l’ingresso di Piero Chiambretti, anche se per un breve periodo, considerato che poi, a partire da gennaio, il bancone passerà nuovamente sotto il comando di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti e, a marzo dei consolidati Ficarra e Picone. Forse.

    Ormai le logiche organizzative di Striscia la Notizia sono tutt’altro che chiare, chissà che dal cilindro Ricci non tiri fuori, per il prossimo anno, anche un programma per la selezione dei velini…non vi ricorda nulla?

    450