Striscia la Notizia 2015, nuovi conduttori Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti: 21 edizioni insieme

Striscia la Notizia 2015, nuovi conduttori Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti: 21 edizioni insieme

Striscia la notizia 2015, nuovi conduttori Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, ma tra le coppie storiche del tg satirico di Canale 5 perché hanno condotto insieme per 21 edizioni

    Da stasera 7 gennaio 2015, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti tornano conduttori di Striscia la Notizia. Sono senza dubbio una delle coppie storiche e tra le più popolari del bancone irriverente ideato da Antonio Ricci e infatti tornano come “nuovi” presentatori del tg satirico da stasera, su Canale 5. In effetti di nuovi conduttori in prova a tempo determinato se ne sono visti non pochi, ma nessuno è riuscito finora ad eguagliare i due per gradimento. Così il duo Greggio-Iacchetti ritorna a grande richiesta: ventuno le edizioni in access prime time che i due front-man hanno affrontato negli anni sfidando la buona e la cattiva sorte.

    Il debutto a Striscia la Notizia. Erano tempi diversi, il logo di Canale 5 era ancora ‘pieno’, bianco, in bella vista in fondo, alla destra del piccolo schermo. La coppia ormai storica debuttò il 26 settembre del 1994, accolta da un successo di pubblico che non li ha più traditi fino ad oggi. Così, i due, presentatori e comici, ritornano dietro al bancone del Tg satirico di Antonio Ricci, mercoledì 7 gennaio 2015.

    Ma quali vent’anni?, scherza intervistato Ezio Greggio. Domani, per me, sarà come il primo giorno in cui abbiamo lavorato insieme: stesso divertimento e stesso entusiasmo di allora. I due si ritroveranno su Canale 5 dopo circa un anno, per Ezio Greggio sarà invece una sorta di staffetta, prima in onda con Michelle Hunziker, ora ritorna in video con Enzo Iacchetti, segnando quota ventuno edizioni insieme, dal 1994 al 2015:

    Eh, però in due decenni sono cambiate tante cose in Italia: pensate che nel ’94 c’era un Presidente del Consiglio che prometteva la ripresa dell’economia, posti di lavoro, parlava con gli slogan.

    Come? Anche adesso? Va be’, ma nel ’94 la Juve vinceva il Campionato e l’Inter per esempio era in crisi… Come? Anche adesso?. Scherza il presentatore che, tempo fa, finì sotto la lente d’ingrandimento per via dei rapporti lavorativi con Mediaset.

    Al di là di ogni conduzione alternativa proposta, quella del duo Greggio-Iacchetti resta un caposaldo nell’access prime time di Canale 5. Sarà forse che Ezio Greggio ne rappresenta l’anima, e, allo stesso tempo, il cambiamento: fu lui infatti, insieme a Gianfranco D’Angelo, ad esordire al timone nella prima puntata del 7 novembre 1988 (al tempo su Italia 1), trasferendosi non molto più tardi su Canale 5 – l’11 dicembre 1989. Vi ricordate quale fu l’obiettivo-proposito dichiarato da Antonio Ricci in conferenza stampa di allora? “Tentiamo l’impossibile: battere la comicità di Bruno Vespa”.

    Striscia la notizia dall’insistenza all’indecenza. Anche il sottotitolo della trasmissione è cambiato durante le ventuno edizioni consecutive targate Greggio-Iacchetti. ‘Striscia’ infatti, è passata da ‘la voce dell’insistenza’ del ’94 a ‘la voce dell’indecenza’ dell’edizione 2014-2015, passando per ‘la voce dell’influenza’ nel 2009-2010, della ‘divergenza’ nel 2005-2006 e così via.

    516

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI