Streghe: Alyssa Milano e Shannen Doherty disponibili a fare un film conclusivo

Streghe: Alyssa Milano e Shannen Doherty disponibili a fare un film conclusivo

Alyssa Milano e Shannen Doherty di Streghe si dichiarano favorevoli a un eventuale film conclusivo della serie tv

da in Pilot Serie TV, Serie Tv, Serie TV Americane
Ultimo aggiornamento:

    Remake di Streghe? No, grazie. Film conclusivo? Se ne può discutere. Hanno pareri ben precisi le ex protagoniste della serie tv Streghe, celebre prodotto televisivo anni ’90 che CBS sta pensando di riproporre in versione riveduta e corretta. Ma le attrici storiche, le indimenticate Alyssa Milano, Rose McGowan e Shannen Doherty, non vogliono proprio sentirne parlare e l’unica cosa a cui sarebbero eventualmente interessate è una pellicola cinematografica.

    All’uscita della notizia del potenziale remake di Streghe, la Milano e la McGowan hanno immediatamente bocciato l’iniziativa, così come tantissimi fan della serie tv originale. Poco dopo, però, il sito americano Hypable ha rilanciato con un’altra idea, ovvero quella di realizzare un film con le amate sorelle Halliwell, partendo da dove il telefilm si è chiuso. Qualcosa di analogo a quanto si sta facendo con Veronica Mars, che tuttavia aveva avuto un finale molto più aperto e insoddisfacente rispetto a Streghe.
    Ad ogni modo, il suggerimento è stato accolto favorevolmente da Alyssa Milano, che su Twitter ha scritto:

    ‘Un film di Streghe lo farei senz’altro. E voi?’

    La domanda è stata ovviamente rivolta alle sue ex colleghe di set, ovvero Holly Marie Combs, Rose McGowan e Shannen Doherty. Delle tre, solo quest’ultima ha risposto all’appello:

    ‘Io lo farei. Sono rimaste abbastanza cose irrisolte da poter fare un bel film’

    Non si sono ancora pronunciate le interpreti di Piper e Paige, ma già due su quattro è un buon risultato. Specie se le due attrici in questione sono quelle che hanno avuto maggiori difficoltà ad andare d’accordo sul set. Che sia il punto di partenza per un progetto da sogno? O meglio, magico?

    Aggiornamento del 31 ottobre 2013 a cura di Valentina Proietti

    Streghe: Alyssa Milano e Rose McGowan contro il possibile remake CBS

    Questo remake non s’ha da fare. Almeno, non stando ad Alyssa Milano e Rose McGowan, due delle ex protagoniste della celebre serie tv Streghe. Dopo la notizia del possibile remake ad opera della CBS, le due attrici si sono espresse in proposito su Twitter, mostrandosi non proprio favorevoli al progetto.

    Sono bastate poche ore perché il possibile remake di Streghe scatenasse reazioni veementi presso il popolo del web. Molti hanno mostrato per lo più dubbi e perplessità, mentre altri, membri di una sparuta minoranza, hanno manifestato timida curiosità.
    Di certo la notizia fa scalpore, anche solo per il fatto che si tratta di una serie tv entrata nell’elenco di quelle cult.

    Ma ciò che lascia interdetti è il fatto che sia passato un lasso di tempo relativamente breve da quando Streghe ha chiuso i battenti. La serie tv sulle magiche sorelle Halliwell si è infatti conclusa nel 2008, appena cinque anni fa. Un po’ poco per pensare già a un eventuale remake, prodotti che di solito vengono realizzati a distanza di decenni.
    Ed è questo ciò che hanno fatto notare Alyssa Milano e Rose McGowan, interpreti rispettivamente di Phoebe e Paige, affidando la propria opinione a Twitter. La Milano ha scritto il seguente messaggio, permeato di confusione e perplessità:

    ‘Il fatto che stiano pensando a un remake di Streghe… è così… sembra solo ieri. E’ così strano.’

    Più polemica la McGowan, che non si è fatta problemi a bocciare senza appello l’iniziativa:

    ‘Sono davvero a corto di idee a Hollywood. Patetico, patetico, patetico.’

    E voi che ne pensate? Siete d’accordo con quest’ultima e ritenete che si tratti di un esperimento destinato a fallire, oppure siete interessati a vedere all’opera un nuovo trio di belle streghette?

    Aggiornamento del 29 ottobre 2013 a cura di Valentina Proietti

    Streghe: CBS pensa al remake della serie tv con Shannen Doherty e Alyssa Milano

    Streghe in arrivo il remake

    Quando si esaurisce la fantasia, vai sul sicuro e punta al remake: dopo anni di procedurali in tutte le salse, CBS sta pensando al remake di Streghe, serie WB terminata nel 2008 che potrebbe risorgere su uno dei più importanti – e visti – network americani: al momento la rete ha ordinato uno script, ma visto il tam tam che la notizia ha generato in rete, non dubitiamo ci sarà almeno un episodio pilota.

    Chi saranno le nuove Shannen Doherty, Holly Marie Combs, Alyssa Milano e – dalla quarta stagione, in sostituzione dell’ex Beverly Hills 90210Rose McGowan? E’ questa la domanda che si fanno i fan di Charmed, serie WB (oggi conosciuta come CW dopo la fusione con UPN) che è durata otto stagioni (in totale 178 episodi) e che in Italia, col nome di Streghe, è stata trasmessa praticamente dalla metà dei canali pay e free presenti in televisione.

    Semplice quanto accattivante la storia creata da Constance M. Burge, con tre sorelle – Piper (Combs), Phoebe (Milano) e Prue (Doherty, poi sostituta dalla McGowan che dava il volto a Paige) – che, streghe buone, passavano il loro tempo tra le ‘magagne’ personali e la lotta contro i demoni/il Male, grazie al legame di sangue del potere del trio, senza dimenticare il libro delle Ombre (dove si trovavano incantesimi per tutti i gusti) e, non meno fondamentale, con l’aiuto dell’angelo bianco Leo (Brian Krause).

    Poche ore fa, come riporta Vulture, CBS – che detiene i diritti delle produzioni di Aaron Spelling, tra cui Streghe – ha dato il via libera ad uno script che potrebbe lanciare il reboot della serie: a lavorare alla sceneggiatura saranno Chris Keyser, creatore di Party of Five, insieme con Sydney Sidner, ma al momento non è chiaro se il progetto sarà un prequel, uno spin off o una storia che riprenderà semplicemente il concept di Charmed per portarlo in tutt’altra direzione: protagoniste, secondo EW.com, saranno infatti sempre quattro sorelle che scoprono di essere destinate ad usare i loro poteri di streghe per combattere le forze del male.

    Detto che uno script non fa una serie tv, i motivi per incrociare le dita sono tanti: non solo questo è un periodo d’oro per l’horror e il fantasy in tv [tra i casi più recenti citiamo The Walking Dead (che fa sfracelli sul piccolo canale via cavo AMC), American Horror Story: Coven e Once Upon a Time e Grimm, uno dei pochi prodotti di successo della NBC] ma, ad otto anni dalla fine, Charmed è lo serie più visto sulla piattaforma di streaming Netflix. Certo, la possibilità di flop è sempre dietro l’angolo – si pensi alle Charlie’s Angels – ma chissà che il potere del trio non riesca ad infrangere la maledizione del remake!

    1240

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Pilot Serie TVSerie TvSerie TV Americane