Street Food Heroes, la cucina si trasferisce in strada: al via il nuovo programma di Italia 2

Street Food Heroes, la cucina si trasferisce in strada: al via il nuovo programma di Italia 2

Al via Street Food Heroes, il nuovo programma di Italia2 dedicato agli chef di strada

da in Italia 2, Palinsesto Mediaset
Ultimo aggiornamento:

    Street Food Heroes Italia2

    Street Food Heroes, il nuovo programma di Italia 2 dedicato all’arte culinaria, andrà in onda per sei puntate, a partire da domenica 26 maggio 2013. Condotto dallo chef Francesco Fichera, dalla blogger Laurel Evans e dal critico gastronomico Mauro Rosati, Street Food Heroes sarà un programma itinerante che avrà l’obiettivo di scovare il migliore chef di strada attraverso un viaggio che toccherà la penisola da nord a sud.

    Sebbene nella stagione televisiva in corso la massiccia presenza di innumerevoli programmi dedicati alla cucina potrebbe portare a pensare che si tratti del solito clone di format già visti, Street Food Heroes è un programma tutto nuovo con un elemento che lo contraddistingue da tutti gli altri contenitori: il set. Già, perché non è un programma girato in studio, ma per strada: da Milano a Palermo, da Firenze a Napoli, Francesco, Laurel e Mauro andranno a caccia dei cibi tradizionali che è possibile gustare per le strade delle nostre città. La loro missione sarà incoronare il primo Street Food Hero e, per compierla, si recheranno nelle diverse regioni italiane dove, oltre ad assaggiare i piatti tipici della tradizione popolare, racconteranno la storia dei concorrenti che, puntata dopo puntata, si sfideranno per aggiudicarsi l’ambito titolo. A decretare lo “street chef” vincitore sarà il pubblico presente alle dimostrazioni.

    Ciascuno dei tre componenti del cast avrà una funzione ben precisa: Mauro Rosati, esperto di gastronomia italiana e critico, si occuperà della storia dell’attività commerciale dei concorrenti; Laurel Evans, foodblogger texana doc, scoprirà le bellezze del posto e Francesco Fichera, chef di fama nazionale, si dedicherà ai piatti proposti. Il cibo, vero protagonista di Street Food Heroes, sarà, inoltre, declinato in una forma diversa dal solito: ad accompagnare il racconto di ogni puntata ci sarà, infatti, la musica, “perché la musica con il cibo è una delle emozioni più belle che ci siano”, ha dichiarato Francesco Fichera in un’intervista rilasciata a Tgcom24, “Quindi ci sarà musica rock, tribale ma anche ‘street’ e questo non può che avvicinare anche le nuove generazioni.” Alla fine del programma verrà confezionata la Street Food Heros Guide, prima guida italiana del cibo di strada, in cui saranno contenute le ricette svelate nelle sei puntate e anche quelle suggerite dal pubblico attraverso le pagine dei social network del programma; la guida sarà disponibile in formato cartaceo e multimediale.

    Stando alle premesse, Street Food Heroes si presenta davvero come un programma diverso da quelli che affollano i palinsesti di mezzo mondo da due anni a questa parte. Se si dovesse pensare a un programma simile del passato, si potrebbe citare La domenica del villaggio, andato in onda su Rete4 dal 1996 al 2005, in cui il conduttore Davide Mengacci, settimana dopo settimana, presentava al pubblico le specialità tipiche delle regioni italiane. In quel caso, però, mancava la gara, elemento ormai imprescindibile per qualsiasi programma di cucina. C’è da chiedersi se si sentisse l’esigenza di un ulteriore contenitore culinario e la risposta è no, ma Street Food Heroes preannuncia un racconto diverso, innovativo e istruttivo, pertanto, se i vertici Mediaset pensano che valga la pena testare questo nuovo format in previsione, chissà, di un trasloco su Italia1 o Canale5 già nella prossima stagione televisiva, allora ben venga la sperimentazione.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Italia 2Palinsesto Mediaset Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI