Stipendi RAI 2017 conduttori e artisti: il tetto massimo sarà di 240.000 euro

Stipendi RAI 2017 conduttori e artisti: il tetto massimo sarà di 240.000 euro

Il provvedimento adottato dal CDA a Viale Mazzini coinvolge non pochi presentatori, da Antonella Clerici a Massimo Giletti

da in Rai
    Stipendi RAI 2017 conduttori e artisti: il tetto massimo sarà di 240.000 euro

    Da aprile 2017 anche gli stipendi RAI di conduttori e artisti non dovranno oltrepassare il tetto massimo di 240.000 euro. A deciderlo è stato il CDA RAI riunitosi giovedì 23 febbraio alla presenza del Direttore Generale Antonio Campo Dall’Orto e dalla Presidente Monica Maggioni. La notizia arriva dopo che a luglio 2016 era stata pubblicato online l’elenco con i compensi dei direttori e dei giornalisti che lavorano per l’azienda televisiva pubblica.

    Da quanto si apprende, quindi, la RAI applicherà il tetto massimo dei 240.00 euro anche agli stipendi di conduttori e artisti. Lo farà già dal prossimo mese di aprile, anche se, nel CDA riunitosi giovedì 23 febbraio 2017, si è ribadito (anche nero su bianco) che la decisione dell’Azienda arriva in assenza di un parere del Ministero di Economia e Finanze (nonostante quest’ultimo pare sia stato richiesto da Viale Mazzini).

    L’estensione del tetto a conduttori e artisti, si legge nella nota pubblicata dalla RAI sul sito aziendale, trova conferma nel ‘tentativo’, si scrive, di ‘proteggere’ l’Azienda ‘dalle pesanti ricadute che un’applicazione immediata del limite retributivo sulle collaborazioni artistiche avrebbe avuto sull’intero equilibrio aziendale, sulla redditività e capacità di operare sul mercato’. Dunque si procederà ‘se, nel frattempo, non sopravverranno i richiesti elementi interpretativi’.

    Del resto, come ricostruisce ‘Ansa’, ad essere coinvolti sono molti degli stipendi di non pochi conduttori RAI, da Fabio Fazio a Flavio Insinna, passando per Antonella Clerici, Bruno Vespa, Massimo Giletti, Carlo Conti, Amadeus, Piero e Alberto Angela e Lucia Annunziata.

    Secondo l’agenzia di stampa i compensi per questi presentatori ‘sono a volte superiori o vicini ai 500.000 euro annui’.

    Quando guadagnano le star TV RAI? A pubblicare dati integrativi circa i contratti di remunerazione è il ‘CorSera’ di oggi, 24 febbraio 2017, che in elenco riporta ‘i volti e i contratti’ che, a quanto pare, verrebbero direttamente ‘investiti’ dal provvedimento.

    Sempre secondo le fonti, il contratto di Antonella Clerici equivarrebbe a 3 milioni di euro riconosciuti in due anni, mentre invece 2,7 milioni sarebbero i milioni versati alla società di Michele Santoro, o, ancora, il compenso annuale di Flavio Insinna, Bruno Vespa e Massimo Giletti (tra gli altri) ammonterebbe rispettivamente a quasi un milione e mezzo di euro, quasi due milioni (più extra) e a un ‘minimo garantito’ di 500.000 euro.

    503

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai