Steve Carell lascia The Office dopo la settima stagione?

Steve Carell potrebbe lasciare The Office (nei giorni scorsi rinnovata per una settima stagione)

da , il

    Steve Carell lascia The Office dopo la settima stagione?

    Giornata di addii annunciati stamattina, dopo quello (non certo) alle Casalinghe Disperate ed a Patrick Dempsey da Grey’s Anatomy, la ‘bomba’ esplode in casa NBC, dove Steve Carell potrebbe lasciare The Office (nei giorni scorsi rinnovata per una settima stagione). Ad annunciarlo lo stesso attore in un’intervista alla BBC, quando a precisa domanda dell’intervistatore risponde “penso che l’anno prossimo sia il mio ultimo anno”.

    Pluripremiata in America ma poco nota in Italia, dove pure Sky la trasmette a notte fonda, The Office (creata da Ricky Gervais – autore e attore della serie originale – e Steve Merchant – pure lui autore del The Office Uk, insieme con Greg Daniels) è il remake dell’omonima sitcom britannica trasmessa da BBC dal 2001 al 2003 e racconta, a metà tra il reality ed il documentario, le vicende di un gruppo di persone che lavorano in una fabbrica di carta, la Dunder Mufflin di Scranton, Pennsylvania costretti a subire l’umorismo assolutamente fuori luogo e per niente divertente del loro capo Michael Scott (Steve Carell).

    E proprio Steve Carell, nell’ambito di un tour promozionale di Notte folle a Manhattan (Date Night, con Tina Fey – altra star di NBC, peraltro), ha fatto salire la pressione a mille ai fan, quando l’intervistatore gli ha chiesto “Quanto rimarrai in The Office, quanto dura il tuo contratto?”, l’attore ha risposto “Fino alla prossima stagione”. Fin qui tutto bene, ma quando l’intervistatore lo ha incalzato con “E lo rinnoverai?”, Carell che ha risposto “Penso di no, probabilmente sarà il mio ultimo anno”.

    Non è chiaro se si tratti di una mossa per ottenere un aumento di salario (ma secondo un insider “non è questo il caso”), o semplicemente della constatazione che, ora come ora, le trattative non sono ancora cominciate, o del fatto che veramente Carell voglia andarsene, di certo c’è che – a parte il fatto che NBC si è rifiutata di commentare l’intervista – la frase “penso di no, probabilmente sarà il mio ultimo anno” ha fatto in breve tempo il giro dei media americani.

    Alcuni dei quali, va detto, sottolineano anche come un addio di Carell potrebbe dare una scossa alla serie che, anche visto che questa stagione si è concentrata anche sui personaggi minori, potrebbe sopravvivere anche senza la sua star; se non fosse che altri ritengono “altamente improbabile” che possa esistere un The Office senza Steve Carell.